Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Botti di vino in un

Vini e Castiglia e León: una passeggiata per le enoteche centenarie della regione

della Castiglia e León

Scoprire la Spagna attraverso il vino è un viaggio davvero imperdibile. Addentrandoti nell’entroterra della Castiglia e León, gastronomia, storia, natura e cultura si incontrano per offrire una vacanza unica. A tutto questo si aggiungono enoteche centenarie in cui si respira tradizione e terra. 

  • Da sinistra a destra: Botti all

    Ad Aranda de Duero e dintorni

    Conosciuta per la Denominazione d’origine Ribera del Duero, questa città si distingue per enoteche che si trovano sottoterra e risalgono al XIV secolo o agli inizi del XV secolo. Puoi visitare l’enoteca storica Don Carlos, con sette chilometri di tunnel e gallerie di squisito vino. O la cantina-enoteca El Lagar de Isillas, dove potrai assaporare la gastronomia tipica della zona. Nei pressi della città, a Valsotillo, la maggior parte delle enoteche risalgono al XV secolo. L’enoteca Ismael Arroyo combina tecniche tradizionali e moderne.

  • Covarrubias, Burgos

    A Covarrubias

    Nella stessa zona vinicola di Burgos, troverai anche Covarrubias. Questo borgo medievale, insieme ad altri due, fa parte del famoso triangolo di Arlanza, il cui nome vanta anche una Denominazione d’origine. L’enoteca Valdable è una grotta scavata dentro a un monte del XII secolo. Durante la visita, respirerai un’atmosfera familiare e conoscerai il suo metodo di invecchiamento. 

  • Da sinistra a destra: dettaglio di pupitres tradizionali/ Visita enoturistica nelle enoteche labirintiche / Varie gallerie di El Hilo de Ariadna a Rueda, Valladolid

    Nelle vicinanze di Valladolid

    A Rueda ti aspetta un curioso labirinto: l’enoteca Hilo de Ariadna. Seguendo la leggenda del filo che Arianna consegnò a Teseo per sconfiggere il Minotauro, potrai scoprire questa enoteca sotterranea e approfondire la tua conoscenza della cultura del vino. Un contesto ineguagliabile offerto da un luogo dell’epoca mudéjar.

  • Vigneto con il Castello di Penafiel sullo sfondo, Valladolid

    A Peñafiel

    Dominato da un castello, il monte su cui sorge questa località ospita numerose enoteche, che attualmente non sono operative. Ciononostante, potrai addentrarti nelle vie, ammirarne i panorami e visitare il museo provinciale del vino di Valladolid. 

  • Da sinistra a destra: gallerie sotterranee a Cigales, Valladolid / Dettaglio di botti delle enoteche / Trave tradizionale del torchio romano

    A Cigales

    Il paese di Cigales ereditò le enoteche da un nobile. Nonostante l’enoteca Ovidio García sia del XX secolo, sono state rinvenute grotte nascoste che hanno circa 300 anni di storia. Producono vini rossi e rosé con Denominazione d’origine Cigales. Grazie all’umidità prodotta, sentirai una temperatura fresca ideale per la conservazione del prodotto. 

  • Vigneti dell

    A Torquemada

    Un luogo che appartiene alla provincia di Palencia e nel quale troverai l’enoteca Valdesneros. Qui vengono utilizzate tecniche artigianali, ma con macchinari attuali. Potrai fare una degustazione in un’enoteca tradizionale. In tutto il paese si conservano enoteche scavate che, all’epoca, fu necessario costruire una in fila all'altra. 

  • Da sinistra a destra: ingresso dell

    Nei pressi di Zamora

    Nel paese di Fermoselle continuano a esistere enoteche dell’epoca medievale, ma la maggior parte sono di proprietà privata. Grazie alla particolare struttura sotterranea, a questo luogo è stato riconosciuto il titolo di Complesso storico-artistico. Puoi visitare l’enoteca El Pulijón, che, nonostante non produca vino, ti sorprenderà per la particolare architettura e gli antichi utensili collegati al mondo vinicolo.

  • Da sinistra a destra: vista delle enoteche grotta a Jiménez de Jamuz / Spazio gastronomico El Capricho / Dettaglio dell

    Nella zona di León

    Come la maggior parte delle enoteche della zona, si trovano nel sottosuolo. Sono perlopiù abbandonate, ma l’enoteca El Capricho (Jiménez de Jamuz) è stata ristrutturata diventando un luogo in cui il vino si combina con la gastronomia. Qui potrai provare la Denominazione d’origine Tierras de León. 

  • Castello del XV secolo ad Astudillo, Palencia

    Ad Astudillo

    I vigneti furono molto importanti in questa zona, lasciando in eredità enoteche, oggi inattive, realizzate in pietra calcarea e muratura. Un visita con cui scoprirai l’architettura e i curiosi passaggi che ancora si conservano sottoterra. 

Scopri di più su...