Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Veduta dal Parc Güell di Barcellona (Catalogna)

Barcellona

Una città cosmopolita

Barcelona

Barcellona è una città ricca di originali offerte di svago che spingono i turisti a visitarla più volte. Affacciata sul Mediterraneo e nota per Gaudí e la sua architettura modernista, Barcellona è una delle capitali europee più trendy.

La città è il centro di nuove tendenze nel mondo della cultura, della moda e della gastronomia. Combina la creatività dei suoi artisti e designer con il rispetto e la cura dei locali storici. In questa città, convivono l’incanto e la tranquillità del centro storico, l’avanguardia dei quartieri più moderni e il ritmo urbano di una delle città più visitate del mondo.

Una destinazione sempre alla moda

Barcellona è la vetrina delle ultime novità in fatto di moda. Passeggiare per le sue strade significa scoprire un mondo di infinite possibilità nel campo dello shopping. Da aree ricche di glamour e grandi firme con negozi iconici in edifici emblematici, come il celebre Paseo de Gracia o la Avenida Diagonal, a progetti alternativi e innovativi in zone come il quartiere del Born. A Barcellona abbondano anche i negozi tradizionali, con la possibilità di visitare luoghi secolari e atelier che sorprendono per l’elevata cura e attenzione al dettaglio.Anche il carattere mediterraneo e l’atmosfera intensa delle sue strade sono di tendenza. Le possibilità sono pressoché infinite e spaziano dalle classiche visite, come una passeggiata per Las Ramblas o per i mercati tradizionali come La Boquería, a rilassanti pause in spiaggia o nelle tante terrazze all'aperto del centro storico. Inoltre, è possibile scoprire la città in modo originale con il programma di visite proposte dell'Ente del turismo di Barcellona. Le proposte comprendono itinerari guidati e tematici, percorsi in auto d’epoca, segway o bicicletta, gite in barca a vela o voli in elicottero.

Una città in cui tornare

Barcellona attira l'attenzione grazie ai suoi monumenti imperdibili, ad esempio la Sagrada Familia, il Park Güell, la Casa Batlló e la Pedrera. Chi la visita, però, scopre una città che ha sempre in serbo qualche piacevole sorpresa a ogni viaggio.Le passeggiate sul mare, le serate trascorse sulle terrazze con vista sullo skyline della città, ampi spazi verdi come il Parc de Montjüic o Ciutadella, il porto turistico, il Port Olímpic di Barcellona o tutto ciò che ha a che fare con l’FC Barcelona sono possibilità per vivere nuove esperienze a ogni visita.Anche l’offerta gastronomica è molto varia e combina ristoranti di alta cucina riconosciuti a livello mondiale, locali tradizionali che offrono piatti catalani, mercati gastronomici, ristoranti in cui scoprire il mondo attraverso i sapori...L’agenda culturale include importanti centri d’arte, come il Museo Picasso, il Museo Nazionale d'Arte della Catalogna o CaixaForum, un’ampia gamma di festival e uno dei più grandi templi dell'opera della Spagna, il Gran Teatre del Liceu.

Da non perdere

Cosa visitare


Seleziona dalla lista o naviga nella mappa per scoprire i punti d’interesse.

Cosa fare

Altre idee per il tuo viaggio


Informazioni pratiche

Come arrivare – Informazioni sui trasporti


Seleziona il mezzo di trasporto per vedere come arrivare e come muoversi all'interno della destinazione.

Come arrivare a in aereo

  • L'aeroporto Barcellona – El Prat si trova a circa 12 chilometri dalla città.

  • Puoi raggiungere il centro con diversi mezzi di trasporto pubblico, percorrendo tragitti di al massimo 35 minuti circa: linee A1 e A2 di Aerobús, linea ferroviaria R2 Nord, linea 46 degli autobus urbani, linee N16 e N17 degli autobus notturni e taxi.

  • La via di accesso all'aeroporto è la superstrada C-31. Dalla circonvallazione della città, è possibile accedere percorrendo la via di collegamento denominata Pata Sur.

  • Maggiori informazioni

Come arrivare a in treno

  • Ci sono due stazioni principali a Barcellona:

  • Stazione di Barcellona - Sants

    Collegamenti internazionali su treni ad alta velocità con la Francia e città spagnole come Madrid, Valencia, Malaga, Siviglia o Saragozza.

    È collegata con le linee 3 e 5 della metropolitana e diverse linee di autobus (27, 78, 109, 115, D40, H10, V5 e V7).

  • Stazione di França:

    Puoi spostarti senza problemi dalla stazione con i mezzi di trasporto pubblico: linee 47, 59, 120, D20, H14, V13, V15, V17 e V19 di autobus e linea 4 della metropolitana.

  • Prenotazione di biglietti

Come arrivare a in autobus

  • Ci sono due stazioni principali a Barcellona:

  • Stazione Barcellona Nord, collegamento con la fermata della metropolitana Arc de Triomf (linea 1) e con le linee 6, 54, H14, H16 e V21 di autobus.

    Itinerari per Europa, resto della Spagna e Africa.

  • Stazione Barcellona – Sants, collegamento con la fermata della metropolitana Sants Estació (linee 3 e 5), con le linee 27, 78 ,109, 115, D40, H10, V5 e V7 di autobus.

    È la stazione dei treni ad alta velocità della città.  

Come arrivare in auto

  • Dalla Francia, lungo le strade AP-7, N-II e C-32.

  • Dal resto della Spagna, lungo la AP-7 e la C-32.

  • In città il parcheggio è a pagamento ed è limitato a un determinato lasso di tempo in base alla zona.

Come arrivare a in barca

  • Il Porto di Barcellona si trova a circa 5 chilometri dal centro.

  • È disponibile una linea di autobus interna (88) che percorre tutto lo spazio portuale e raggiunge Avenida Parallel, con le fermate delle linee 2 e 3 della metropolitana e delle linee D20, H14, V11, 21, 91, 120 e 121 di autobus.

  • Collegamento diretto con l’Italia e l’Algeria.

  • Collegamento giornaliero con le Isole Baleari.

Informazioni pratiche

  • Si consiglia l’utilizzo dei mezzi pubblici.

  • Hola Barcelona: tessera per viaggi illimitati in metro, autobus, tram e treno per 2, 3, 4 o 5 giorni. Maggiori informazioni

  • Barcelona Card: tessera turistica con accessi gratuiti o con priorità, trasporto illimitato e altri vantaggi per 3, 4 o 5 giorni. Maggiori informazioni

  • Buona parte di Barcellona è considerata zona a basse emissioni e prevede restrizioni di traffico e parcheggio. Inoltre, se la targa del veicolo è straniera, dovrà essere registrata e sarà necessario verificare se necessita di permesso. Maggiori informazioni

Come spostarsi a in metro/tram

  • Circolano normalmente dalle 5:00 alle 24:00. Il venerdì e nei prefestivi, il servizio si prolunga fino alle 2:00.

  • Si può scegliere tra biglietto semplice, tessere viaggi e abbonamenti per 2, 3, 4 o 5 giorni. Maggiori informazioni

Come spostarsi a in autobus

  • Le linee urbane di autobus circolano normalmente dalle 4:25 alle 23:00.

  • Esiste un servizio notturno di autobus: Nit Bus. Tutte le linee partono o si fermano in Plaza de Catalunya o nei dintorni.

  • Bus turistico con 3 itinerari, audioguida e uso illimitato per 1 o 2 giorni.

  • Maggiori informazioni

Come spostarsi a con altri mezzi di trasporto

  • Taxi: veicoli facilmente identificabili dai colori giallo e nero. Una luce verde nella parte superiore indica se sono disponibili.

  • Applicano supplementi sul prezzo per l’entrata e l’uscita dagli aeroporti e per il trasporto di bagagli.

  • Bicicletta : un modo originale, diverso e sostenibile di spostarsi a Barcellona. La città è dotata di piste ciclabili predisposte. Ci sono numerose società di noleggio di biciclette ed è inoltre disponibile il servizio comunale di Bicing.