Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
Panoramica di Siviglia (Andalusia)

Siviglia

Una meta che ispira

Sevilla

Siviglia è una città che lascia il segno e che molti sono concordi nel definire speciale. Ciò si deve alla grandiosità dei suoi monumenti o, forse, all'incanto dei quartieri popolari come Triana.

È possibile che sia per l'aroma di gelsomino delle sue piazze o per il suono della chitarra spagnola che si sente per le strade. C’è chi dice che è la tradizione delle sue feste e molti sono convinti che le tapas sono le vere responsabili.

Un monumento di città

Puoi verificare di persona nei pochi metri che separano la Giralda, la Cattedrale e il Real Alcázar di Siviglia. La Giralda è uno dei simboli della città e ospita una delle principali meraviglie nel belvedere. Si tratta della fantastica vista di Siviglia con un cortile di aranci, molto tipico dell'Andalusia, e il principale tempio gotico d'Europa, la Cattedrale, al primo piano. La visita al Real Alcázar rivela uno straordinario complesso di palazzi ricco di dettagli. In estate, è possibile partecipare alle visite notturne e al festival che si svolge nei suoi giardini.

Siviglia offre molto più della sua innegabile monumentalità. È una città che si vive nelle strade e nei grandi spazi aperti come l'enorme Plaza de España, il Parco María Luisa o l'innovativa struttura nota come Setas de Sevilla. Se, poi, vuoi scoprire l'atmosfera di Siviglia più autentica, vivi l'esperienza delle tapas nel centro storico in aree molto popolari quali Alameda, Macarena, Nervión, Los Remedios o Triana. Il “pescaíto” marinato, i “montaditos”, le tradizionali lumache, il vino “fino” (bianco), il vino “manzanilla” (dolce) o una birra fresca sono essenziali insieme alle tapas.

La tradizione popolare del sud

A Siviglia, la tradizione non passa mai di moda. Dagli spettacoli di flamenco e la musica della chitarra spagnola alle ceramiche e oggetti artigianali tipici che rappresentano sempre un bel ricordo della città. Abbondano i negozi e i laboratori nel quartiere di Triana. Dall'altro lato, è facile godersi un po' di flamenco nei numerosi “tablaos” o nelle “peñas” dei vari quartieri. Infatti, Siviglia ospita quello che forse è l'appuntamento più importante di questa arte: la Biennale.La tradizione di Siviglia si riflette anche nelle feste più internazionali. Due esempi sono la Fiera di Siviglia e la Settimana Santa. La prima è sinonimo di allegria e passione per l'arte popolare andalusa, un'opportunità perfetta per godersi il suono della chitarra spagnola, l'arte del flamenco e la Siviglia più festosa. La Settimana Santa è una festa molto sentita, ricca di momenti emozionanti. Per scoprire ciò, non si può non partecipare a una delle tante processioni religiose oppure ascoltare in diretta l'esecuzione di una “saeta” (commovente canto flamenco dedicato alle immagini religiose).

Da non perdere

Cosa visitare


Seleziona dalla lista o naviga nella mappa per scoprire i punti d’interesse.

Cosa fare

Altre idee per il tuo viaggio


Informazioni pratiche

Come arrivare – Informazioni sui trasporti


Seleziona il mezzo di trasporto per vedere come arrivare e come muoversi all'interno della destinazione.

Come arrivare a in aereo

  • L'Aeroporto Internazionale di Siviglia si trova a 10 chilometri dalla città, vicino all'autostrada A-4.

  • Dall'aeroporto puoi raggiungere il centro in autobus prendendo la linea EA. Il tragitto dura circa 35 minuti e ha un prezzo di 4 euro (6 euro, andata e ritorno)

  • In taxi, il percorso fino al centro è di circa 30 minuti e può costare tra i 20 e i 30 euro.

  • In automobile, si accede tramite la A-4 e il tragitto richiede circa 25 minuti.

  • Maggiori informazioni

Come arrivare a in treno

  • La stazione ferroviaria di Santa Justa è vicinissima la centro della città (per esempio, a due chilometri, circa 25 minuti a piedi, dalla Cattedrale di Siviglia).

  • Con i mezzi di trasporto pubblico, l'autobus che collega la stazione con il centro storico è il 32 (anche se a Santa Justa puoi prendere anche altre linee, compresa la linea speciale per l'Aeroporto). Il percorso dura meno di 15 minuti.

  • La fermata della metropolitana più vicina è Nervión (a un chilometro).

  • È collegata grazie ai treni ad alta velocità con alcune città tra cui Madrid (2 ore e mezza circa), Barcellona (5 ore e mezza circa) e Valencia (a partire da 4 ore).

  • Prenotazione di biglietti

Come arrivare a in autobus

  • Ci sono due stazioni di autobus principali a Siviglia

  • Le tratte internazionali e nazionali raggiungono la stazione di Plaza de Armas, in pieno centro città.

  • Le linee regionali arrivano principalmente alla stazione di Prado de San Sebastián, anch'essa situata nella zona centrale della città.

Come arrivare in auto

  • Da Madrid, lungo le strade A-4 e A-5 (collegamento con la A-66).

  • Dal Portogallo, lungo la strada A-49.

  • Dalla Costa del Sol, dalla strada A-92.

  • Da Cadice, lungo la AP-4.

Come spostarsi a in autobus

  • Gli autobus urbani di Siviglia circolano normalmente dalle 6.00 alle 23.30. 

  • È disponibile una tessera turistica di 1 e 3 giorni con viaggi illimitati.

  • Maggiori informazioni

Come spostarsi a in metro/tram

  • È disponibile una linea di metro che attraversa la città.

  • L'orario normale è dalle 6:30 alle 23.00. 

  • Puoi acquistare un biglietto semplice, uno di andata e ritorno, una tessera ricaricabile o un abbonamento giornaliero.

  • È disponibile inoltre una linea di tram (il Metrocentro o T1) che percorre una parte del centro della città.

  • Maggiori informazioni

Come spostarsi a con altri mezzi di trasporto

  • Siviglia è una città comoda per spostarsi a piedi.

  • I taxi sono di colore bianco con una striscia diagonale gialla. Una luce verde nella parte superiore indica se sono disponibili.

  • Dispone di una rete di biciclette a noleggio che offre 30 minuti gratuiti (richiede l'iscrizione con pagamento di circa 20€).

  • La passeggiata in carrozza e l'itinerario in barca lungo il fiume Guadalquivir sono modi originali di percorrere le aree turistiche.