Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Cattedrale di Siviglia

Sevilla

La Cattedrale si innalza nel luogo in cui, nel XII secolo, si trovava la Moschea Grande, di cui si conserva il minareto, conosciuto come la Giralda per la banderuola del XVI secolo che lo sormonta. Facevano parte dell'antica moschea anche il cortile delle Abluzioni e l'attuale porta del Perdono. Trasformata in chiesa cristiana nel 1248, quando Ferdinando III di Castiglia conquistò la città, le tappe della sua costruzione passano attraverso il periodo mudejar, gotico, rinascimentale, barocco e neoclassico. L'ingresso alla Cattedrale è su piazza della Virgen de los Reyes. Presenta cinque navate (la principale alta 36 metri) e pianta rettangolare lunga 116 metri e larga 76. L'altezza massima di 40 metri la raggiunge all'incrocio delle navate. La pala dell'altare maggiore fu eseguita in più fasi e vi parteciparono artisti come i fratelli Jorge Fernández Alemán e Alejo Fernández, Roque Balduque, Pedro Millán, Juan Bautista Vázquez il Vecchio e Pedro de Heredia. La sala capitolare è rinascimentale, della seconda metà del XVI secolo. La Sagrestia maggiore è in stile plateresco. Nella chiesa sono custodite le spoglie di Cristoforo Colombo.

Cattedrale di Siviglia


Avenida de la Constitución, s/n.

41004  Sevilla, Seville, Siviglia  (Andalusia)

E-mail:info@catedraldesevilla.es Tel.:902099692 Sito web://www.catedraldesevilla.es
Cosa fare

Prossime visite