Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Tazze di gazpacho

Scopri i sorprendenti piatti vegani della cucina spagnola

none

Stai preparando il tuo viaggio in Spagna e ti stai chiedendo se vi troverai dei ristoranti vegani? Forse non è la risposta che ti aspettavi, ma sì, non preoccuparti: molti dei piatti tradizionali della cucina spagnola sono vegani. Questo è uno dei vantaggi di visitare un Paese noto per la sua salutare dieta mediterranea (ricca di frutta, frutta secca, verdure e l’immancabile olio d'oliva). Inoltre, gli spagnoli sono talmente creativi da aver ricreato in versione vegana le famose ricette tradizionali che contengono uova, latticini o grassi animali!

Nel sud della Spagna, troviamo numerose ricette di zuppe e creme fredde, ottime per combattere il caldo intenso di questa regione. La maggior parte di queste ricette è preparata con ingredienti leggeri e molto nutrienti, a base di verdure! Quando arriva l'estate, i bar spagnoli servono ajoblanco (crema fredda con aglio, mandorle e pane), gazpacho andaluso o il salmorejo cordobés. Il gazpacho è molto semplice da preparare poiché lo compongono ingredienti che si trovano in ogni frigorifero come pomodori, cetrioli, peperoni, aglio e cipolla. Il salmorejo è solitamente guarnito con uova e prosciutto, anche se si può sempre avvertire il cameriere di non aggiungere alcuna guarnizione alla crema!

Dettaglio di piatto di ajoblanco

Vuoi conoscere altri piatti perfetti per l'estate? Puoi provare il tradizionale pisto a base di verdure o la sua versione maiorchina: il tumbet mallorquín, preparato con ingredienti come melanzane, zucchine, peperoni rossi, patate e pomodori. Anche l’“escalivada” è un piatto vegano che fa parte delle ricette tradizionali spagnole. Si tratta di un'insalata di origine catalana a base di pomodori, cipolle, peperoni rossi, melanzane e un tocco di olio d'oliva, aglio e sale! Viene spesso servita su pane tostato, quindi è un’ottima idea per un pranzo salutare!

Piatto di escalivada

E se volessi provare la famosissima tortilla de patatas? Nessun problema, perché la tortilla può essere altrettanto buona anche senza uova! Basterà sostituirle con farina di ceci. Il gusto di questo legume quasi non si noterà ma, essendo un ingrediente piuttosto denso, puoi controbilanciarlo con della fecola di manioca e acqua. E, se vuoi rendere la tua tortilla ancora più gustosa, puoi sempre aggiungere la cipolla!Se vuoi cucinare un piatto tradizionale spagnolo, puoi preparare delle polpette fatte in casa sostituendo gli ingredienti di origine animale. Esistono molte ricette di polpette vegane, ad esempio, a base di soia testurizzata (condite con salsa di pomodoro o bagnate nel vino...). 

Dettaglio di tortilla di patate

Ed esiste anche una versione vegana della famosa paella! Preparata solo con verdure, la potrai trovare in molti ristoranti. E, se ti piace la cucina valenciana, l'hervido è un piatto vegano elaborato con patate e fagiolini.

Hai voglia di qualcosa di dolce? In Spagna esistono dolci vegani, come le mele al forno, e altri dessert che possono essere gustati nella loro versione vegana, come i polvorones (biscotti sablé) e il roscón de Reyes Magos (ciambella), dolci natalizi molto tipici nelle case spagnole. Sapevi che la ricetta originale dei polvorones probabilmente non conteneva grassi di origine animale? Tuttavia, quelli che si trovano nella maggior parte dei supermercati non sono vegani. Ma, dato che il Natale è un momento ideale per condividere momenti con la famiglia, cosa c'è di meglio che preparare i tradizionali dolci delle festività in casa? Prova a preparare i tuoi polverones con olio, farina, cannella, mandorle, zucchero e un po’ di sciroppo!

Polvorones
Scopri di più su...