Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Famiglia durante un’escursione

Sentieri nelle Asturie da percorrere tutto l’anno

Principato delle Asturie

Se sei un amante del trekking, nelle Asturie troverai tantissimi sentieri antichi da percorrere per ammirare la loro incredibile natura. Sentieri anticamente utilizzati da pastori, progettati per percorrere grandi fiumi, valli profonde e montagne altissime. Qui, i tuoi piedi ti condurranno attraverso un vero e proprio paradiso naturale, un luogo perfetto per staccare la spina e rilassarti in ogni momento dell’anno. Al tuo arrivo, vieni a conoscere alcuni tra i migliori itinerari che potrai percorrere.

  • Tratto della ruta del Cares nel Parco Nazionale Picos de Europa, Asturie.

    La ruta del Cares

    Si tratta di uno dei percorsi più noti di tutta la cordigliera cantabrica, e non c’è da stupirsene perché questo sentiero attraversa il Parco Nazionale de los Picos de Europa. Una delle zone montuose più spettacolari di tutta la Penisola Iberica, con incredibili paesaggi rocciosi e vette scoscese che si ergono fino ai 2.650 metri di altezza. Per percorrere questo sentiero non è necessaria una grande preparazione perché potrai percorrere i suoi 12 chilometri in circa quattro ore. Inoltre, ti condurrà in siti impressionanti come la gola del Cares e per piccoli paesini come Poncebos, nelle Asturie, e Caín, a León.

  • Cicloturisti lungo il percorso dell

    Il percorso dell’orso

    Una via verde perfetta per gli amanti del trekking e del cicloturismo, preparata per essere percorsa con tutti i comfort mentre ti godi bellissimi paesaggi che ne fanno la via verde più percorsa di tutte le Asturie. Un percorso di 22 chilometri tra paesaggi asfaltati, con recinzioni protettrici e tantissime zone ricreative. Tuttavia, l’obiettivo vero e proprio di questa escursione è vedere almeno uno dei due esemplari di orso bruno che abitano in questa zona, due femmine di nome Paca e Molina, vere star di questo itinerario accudite dalla Fondazione dell’Orso delle Asturie.

  • Escursionisti lungo il cammino scavato nella roccia nella gola de las Xanas.

    Gola de las Xanas

    Un percorso scavato nella roccia ti porterà a scoprire tunnel, gole, boschi profondi e infinite praterie. Ma non preoccuparti, per godere dei panorami così meravigliosi non è necessario essere un grande amante del trekking. Ti basteranno circa tre ore per percorrere i suoi otto chilometri di lunghezza. Questo itinerario incanterà i più piccoli, in quanto il suo nome proviene dalle “xanas”, fate asturiane protagoniste di tantissime storie e leggende che senza dubbio trasformeranno questa passeggiata in una vera e propria avventura. Inoltre, questo luogo è Monumento Naturale dal 2002.

  • Salto d

    Le gole di El Pino

    Il suono dell’acqua del fiume Pino ti accompagnerà ad ogni passaggio in questo bellissimo sentiero. Mentre camminerai per circa sei chilometri tra sentieri rocciosi, vedrai accanto a te come le rapide acque del fiume creano diverse cascate. Tutto questo mentre attraverserai le “foces”, note anche come gole o canyon. Infine, scorgerai un chilometro di pareti verticali erose dal fiume per migliaia di anni, che hanno dato vita a incredibili paesaggi rocciosi attraverso cui potrai passeggiare mentre ti godi la natura e la calma del luogo.

Come vedi, nelle Asturie troverai alcuni sentieri che ti guideranno attraverso un vero e proprio paradiso naturale. Montagne scoscese, valli profonde, fitti boschi e luoghi nei quali il suono dell’acqua sarà il tuo fedele accompagnatore. Vieni a perderti nella natura delle Asturie in ogni momento dell’anno.

Scopri di più su...