Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Veduta dell’Alcazaba di Antequera, Malaga, Andalusia

Andalusia: scopri il fascino della cultura del sud della Spagna

Andalusia

L'Andalusia vanta destinazioni culturali di grande fascino come Siviglia, Marbella, Granada, Cordova, Cadice, Úbeda e Baeza. Città che non ci si stanca mai di riscoprire. Ma non sono le sole: l'Andalusia è abbastanza grande da ospitare altri luoghi che meritano di essere inseriti nella tua lista dei posti da visitare. Probabilmente le seguenti città ti incoraggeranno a scoprire una parte del sud della Spagna che ancora non conosci.

  • Écija, Siviglia

    Sulle rive del fiume Genil, si trova la cosiddetta città del sole o città delle torri: Écija. Tenendo in considerazione il suo clima, si consiglia di visitarla nei mesi freddi dell'anno.Écija è un museo a cielo aperto, una grande esposizione del barocco attraverso conventi, palazzi e chiese del XVIII secolo con torri che si stagliano contro il cielo. È considerata la città più barocca dell'Andalusia.Puoi iniziare la tua visita con una passeggiata in Plaza de España, circondata da alcuni monumenti (come la Chiesa di San Juan o il Palazzo del Conte di Valdehermoso). Le case-palazzo sono un esempio di interesse culturale e di bellezza architettonica, come nel caso del Palazzo di Giustizia (un edificio in stile neomudéjar, simile alla famosa Alhambra di Granada), così come il Palazzo di Benamejí che ospita il Museo storico cittadino. È costituito da varie sale archeologiche in cui sono esposti mosaici e altri elementi romani ritrovati nella città. Infatti, Écija fu costruita su un territorio che apparteneva a un'antica colonia romana: Astigi.

  • Sinistra: Veduta della Plaza del Cabildo di Sanlúcar de Barrameda a Cadice, Andalusia © roberaten / Centro: Auditorio della Merced di Sanlúcar de Barrameda a Cadice, Andalusia  /  Destra: Spiaggia di Sanlúcar de Barrameda a Cadice, Andalusia © joan_bautista

    Sanlúcar de Barrameda, Cadice

    Sanlúcar de Barrameda è una città in cui si trova un po' di tutto: dai monumenti storici del quartiere Barrio Alto ai ristoranti con vista sul mare del quartiere Barrio Bajo. Lungo le strette salite del Barrio Alto, si trovano edifici signorili come il Castello di Santiago e il Palazzo ducale di Medina Sidonia. Qui, potrai approfittare di una pausa caffè nel bellissimo giardino interno. Inoltre, questo palazzo rinascimentale offre anche il servizio di alloggio.Uscendo dal Barrio Alto, troverai strade decorate con piastrelle in omaggio al viaggio di Magellano ed Elcano intorno al mondo. Nelle vicinanze di Plaza del Cabildo, l'atmosfera è molto più vivace, con zone piene di bar e negozi e con il Mercato di Abastos e le cantine dove si produce il vino Sanlúcar (tutelato dalla Denominazione di Origine Manzanilla-Sanlúcar de Barrameda).Se desideri mangiare in alcuni dei migliori ristoranti di Sanlúcar, visita il quartiere di Bajo Guía. Un antico quartiere di pescatori dove è possibile degustare i piatti più tradizionali della cucina di Sanlúcar (stufati di mare, frutti di mare e pesce squisito).

  • Sinistra: Veduta della Peña de los Enamorados da Antequera, Malaga, Andalusia / Centro: Particolare del centro storico di Antequera, Malaga, Andalusia / Destra: Vedute dell’Alcazaba di Antequera, Malaga, Andalusia

    Antequera, Malaga

    Antequera merita molto più di una semplice fermata lungo la strada verso il Caminito del Rey o per città vicine come Cordova, Malaga, Granada o Siviglia. Essendo una città che si trova nei pressi di queste famose destinazioni dell’Andalusia, puoi aggiungerla al tuo itinerario senza dover fare lunghe deviazioni. Uno dei suoi monumenti più preziosi è l'Alcazaba. Si tratta di un palazzo e di una fortezza moresca dell'XI secolo, costituita da mura di cinta e da numerose torri che si stagliano sopra l'orizzonte. Tra queste vale la pena menzionare la Torre del Homenaje, la più alta dell'Alcazaba e il luogo da cui risuona la campana del campanile.Altri luoghi di grande interesse turistico sono il centro storico della città, la rinascimentale Chiesa Real Colegiata de Santa María la Mayor e i dolmen di Antequera. Si tratta di un sito archeologico dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, dove si trova anche il rilievo della Peña de los Enamorados (un paesaggio naturale con una propria leggenda e una statua dedicata ai suoi amanti situata in Plaza de Castilla).L'Andalusia ha molte altre città affascinanti, ricche di patrimonio e di offerte divertenti per il tempo libero. Fortunatamente, la Spagna gode di molte ore di sole che ti permetteranno di approfittare di tutto ciò che queste città hanno da offrire.

Scopri di più su...