Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Arrampicata in famiglia

Una fuga coi più piccoli? In Spagna vi divertirete un mondo in questi parchi naturali e parchi nazionali

none

La Spagna dispone di 15 parchi nazionali e di 130 parchi naturali su tutto il territorio. Continua a leggere e scoprine alcuni da visitare con i bambini. Ti aspettano zone verdi, parchi giochi, percorsi segnalati minuziosamente e attività didattiche su flora e fauna. Scopri dove puoi andare, organizza la tua vacanza e preparati a vivere al massimo una giornata in famiglia.

Riserva Naturale delle Isole Columbretes

Situata a Castellón de la Plana, nella Comunità Valenciana, la Riserva Naturale delle Isole Columbretes o, anticamente, Isola dei Serpenti, emerge dal Mar Mediterraneo con quattro isole di origine vulcanica: Columbrete Grande o Illa Grossa —attualmente l’unica visitabile—; La Ferrera; La Horadada o La Foradada; El Bergantín o Carallot.Dopo una piacevole passeggiata in barca, giungerai a Illa Grossa, nel porto di Tofiño, da cui inizierai un itinerario che ti condurrà fino a uno spettacolare faro a 67 metri di altezza. Uno scenario da film che vale la pena visitare durante un’escursione. Lungo il sentiero scoprirai a poco a poco una ricchezza biologica ed ecologica invidiabile, e se dopo avrai tempo, potrai fare snorkeling quando tornerai giù al porto. Inoltre, potrai osservare il fondale marino nel planetarium di Castellón, che offre un’esposizione sulle isole e sulla pesca della zona.

Riserva Naturale delle Isole Columbretes, Comunità Valenciana

Parco Nazionale dei Picos de Europa

Il Parco Nazionale Picos de Europa sorge tra le Asturie, la Castiglia e León e la Cantabria. Già nel 1918 la regione montuosa di Covadonga venne classificata come spazio protetto e non c’è da stupirsene in quanto al suo interno vedrai uno dei luoghi più belli della Spagna. È lì che nascono i ghiacciai di Enol, Ercina ed El Bricial. Il parco Picos de Europa ti sorprenderà per la sua grande estensione se lo visiterai. Ogni volta potrai scegliere un itinerario diverso: Vega de Ario, con panorami su Los Picos e Caín e la Valle di Valdeón sullo sfondo; Vegarredonda–Ordiales, che ti condurrà fino al punto panoramico di Ordiales a 1.691 metri; o l’Itinerario del Cares, con un’impressionante gola tra il massiccio del Cornión e quello di Los Urrieles.Attraverso i suoi sentieri troverai funivie, fattorie tradizionali, grotte, spiagge fluviali, piscine naturali, attività come il kayak e, nei pressi di Colunga, il Museo Giurassico delle Asturie..

Pico Naranjo di Bulnes, Picos de Europa, Asturie

Parco Nazionale di Doñana

Dichiarato Patrimonio mondiale dall’Unesco nel 1994, il Parco Nazionale di Doñana, Andalusia, è uno dei parchi naturali più noti della Spagna, probabilmente grazie alla maestosità delle sue paludi. In inverno e in primavera, la palude diventa uno spettacolare lago dove si rifugiano un’infinità di uccelli acquatici. Inoltre, la sua singolarità e varietà di specie fanno sì che il parco venga catalogato come la più grande riserva ecologica d’Europa. Uno spettacolo da vedere e riscoprire, dove ogni luogo ti racconterà qualcosa di nuovo. I più piccoli si sorprenderanno nel vedere come passeggiano in libertà cervi, daini e persino cinghiali; si divertiranno a bordo di un SUV per più di 80 chilometri in compagnia di una guida che racconterà loro la storia del posto e alcune curiosità sulla fauna; inoltre, conosceranno la zona di Matalascañas, dove immergeranno i piedi in un vero e proprio mare di dune.

Madre e figlio mentre percorrono una duna
Scopri di più su...