Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Scalata in famiglia

Una gita con i più piccoli? In Spagna vi divertirete alla grande in questi parchi naturali e parchi nazionali

none

La Spagna custodisce nel suo territorio 16 parchi nazionali e oltre 130 parchi naturali. Continua a leggere per scoprirne alcuni in cui potrai andare in gita con i bambini. Zone verdi e di gioco, itinerari perfettamente segnalati e attività didattiche su fauna e flora ti aspettano. Scopri in quali luoghi potrai andare, organizza la tua gita e preparati a vivere al massimo una giornata in famiglia.

Riserva naturale delle isole Columbretes

Situata a Castelló de la Plana, nella Comunità Valenciana, la riserva naturale delle isole Columbretes, dette anticamente isole dei serpenti, emerge dal mar Mediterraneo con quattro isole di origine vulcanica: Columbrete Grande o Illa Grossa (attualmente l’unica visitabile); La Ferrera; La Horadada o La Foradada; e El Bergantín o Carallot.Dopo una piacevole gita in barca approderai a Illa Grossa, nel porto di Tofiño, da cui inizierai un percorso che ti condurrà a uno spettacolare faro a 67 metri di altezza. È un luogo degno di un film che vale la pena vedere durante una gita. Lungo il sentiero scoprirai a poco a poco un’invidiabile ricchezza biologica ed ecologica e, se ne avrai il tempo, di ritorno al porto potrai anche praticare snorkelling. Inoltre, sarà possibile ammirare il fondale marino nel planetario di Castelló, che presenta un’esposizione sulle isole e la pesca della zona.

Riserva naturale delle isole Columbretes, Comunità Valenciana

Parco nazionale dei Picos de Europa

Il parco nazionale dei Picos de Europa sorge tra le Asturie, la Castiglia e León e la Cantabria. Già nel 1918 la regione montuosa di Covadonga venne nominata spazio protetto e ciò non deve sorprendere visto che al suo interno potrai ammirare uno dei luoghi più belli d’Europa. Lì nascono i laghi di origine glaciale di Enol, Ercina e El Bricial. Il parco dei Picos de Europa ti sorprenderà ovunque tu vada per la sua grande estensione. Potrai scegliere ogni volta un itinerario diverso: quello di Vega de Ario, con vista su Los Picos e sullo sfondo Caín e la valle di Valdeón; quello di Vegarredonda-Ordiales, che ti condurrà fino al punto panoramico di Ordiales a 1.691 metri; o la Ruta del Cares, con un’impressionante gola tra il massiccio del Cornión e quello degli Urrieles.Attraverso i suoi sentieri troverai teleferiche, casolari tradizionali, grotte, spiagge fluviali, piscine naturali, possibilità di attività come il kayak e, vicino a Colunga, il Museo giurassico delle Asturie.

Pico Naranjo de Bulnes, Picos de Europa, Asturie

Parco nazionale di Doñana

Dichiarato nel 1994 patrimonio mondiale dall’Unesco, il Parco nazionale di Doñana, Andalusia, è ora uno dei parchi naturali più conosciuti della Spagna, probabilmente grazie al prestigio delle sue paludi. Durante l’inverno e la primavera, la palude diventa uno spettacolare lago dove trovano rifugio un’infinità di uccelli acquatici. Inoltre, la sua singolarità e la varietà delle sue specie fanno sì che il parco sia riconosciuto come la maggiore riserva ecologica d’Europa. Un vero spettacolo da ammirare e scoprire, in cui ogni luogo ti racconterà qualcosa di nuovo. I più piccoli si stupiranno nel vedere cervi, daini e persino cinghiali che passeggiano in libertà, si divertiranno a bordo di un fuoristrada per oltre 80 chilometri in compagnia di una guida che illustrerà loro la storia del luogo e le curiosità sulla fauna, e conosceranno infine la zona di Matalascañas, in cui potranno sprofondare con i piedi in un autentico mare di dune.

Madre e figlio mentre camminano su una duna
Scopri di più su...