Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Naranjo de Bulnes. Parco Nazionale dei Picos de Europa, Asturie

Geografia e paesaggio

none

Ci sono aspetti della Spagna che forse non conosci. Per esempio, la Spagna è quasi interamente circondata da mari e oceani, è uno dei paesi più montuosi d’Europa e presenta la seconda maggiore estensione di boschi del continente. Vanta circa 8.000 chilometri di costa e una straordinaria ricchezza di paesaggi, che ti permetterà di addentrarti in boschi frondosi, scoprire aridi deserti e luoghi affascinanti che sembrano appartenere a un altro mondo. 

Dov’è ubicata la Spagna?

La Spagna si trova nel sud-ovest dell’Europa e confina con la Francia (a nord) e con il Portogallo (a ovest). La maggior parte del suo territorio è una penisola, ma ne fanno parte anche due grandi arcipelaghi. Al largo della costa della Catalogna e della Comunità Valenciana, nel mar Mediterraneo, vi sono le isole Baleari. Le isole Canarie sono situate nell’oceano Atlantico a una distanza di circa 1.500 chilometri dalla costa andalusa, nel sud della penisola. La Spagna possiede anche due città autonome: Ceuta e Melilla. Sono situate nel nord del continente africano e sono perfettamente collegate mediante traghetti con la costa dell’Andalusia.La Spagna peninsulare forma, con il Portogallo, quella che viene chiamata Penisola Iberica ed è circondata dal mar Mediterraneo (a est e a sud), dall’oceano Atlantico (a ovest e parzialmente a nord e a sud) e dal mar Cantabrico (a nord).

Penisola Iberica dallo spazio

Com'è la geografia della Spagna?

La geografia della Spagna è molto varia e dà luogo a paesaggi eterogenei. In totale ha una superficie di poco più di 505.000 chilometri quadrati, di cui solo circa 12.500 appartengono alla superficie insulare.La Spagna è un paese particolarmente montuoso, con una grande Meseta Centrale. In sintesi, vi sono due blocchi montuosi che dividono questa Meseta: la cordigliera del Sistema Centrale e i Monti di Toledo. Andando verso la periferia, si ergono altri sistemi montuosi come il Massiccio Galiziano, la cordigliera Cantabrica, il Sistema Iberico e la Sierra Morena. La cordigliera Betica, quella Catalana e i Pirenei, invece, completano il sistema montuoso più esterno. I punti più alti del paese sono il Pico del Teide (3.718 metri), nell’isola di Tenerife, il Mulhacén (3.478 metri), a Granada, e l’Aneto (3.404 metri), nei Pirenei. 

Parco Nazionale del Teide. Tenerife, Isole Canarie

Alcuni dei paesaggi più strabilianti

Spagna significa diversità naturale ed è per questo motivo che si tratta del paese con più Riserve della biosfera dell’UNESCO al mondo: dal verde bosco di laurisilva del Parco Naturale di Garajonay (La Gomera) fino al deserto del Parco Naturale di Bardenas Reales (Navarra). Dalla costa con immense spiagge di sabbia fine dell’Andalusia fino al litorale con piccole cale e boschi di pini che arrivano fin quasi a riva nelle Baleari e in alcune zone della Catalogna. Dal paesaggio di alta montagna del Parco Nazionale dei Picos de Europa fino alle pianure del Parco Nazionale di Doñana o allle zone umide del Parco Nazionale delle Tablas de Daimiel. Qui puoi consultare i vari reportage su alcuni dei luoghi più affascinanti della natura spagnola. 

Laghi di Covadonga nel Parco Nazionale dei Picos de Europa, Asturie