Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Dettaglio di bicchiere di cava

Cos’è il cava? Scopri lo spumante catalano

Catalogna

Il cava è un vino spumante di alta qualità famoso per le sue bollicine e il brillante colore dorato. Prende il nome dalle antiche cantine sotterranee in cui veniva conservato il vino, chiamate appunto cavas.

E cosa sono i vini spumanti? Si tratta di vini che contengono al loro interno gas disciolto. Questo gas è il risultato di una seconda fermentazione in bottiglia (l'anidride carbonica generata non può uscire e finisce per dissolversi). In altre parole, è un vino che viene prodotto a partire da un altro vino di base, che ha già subito una prima fermentazione in serbatoi di acciaio inossidabile. Vengono poi aggiunti lieviti e zuccheri prima di una seconda fermentazione.La doppia fermentazione è tipica dei vini prodotti con il Méthode Champenoise, un metodo utilizzato anche nella produzione dello champagne francese e dello spumante italiano. In Spagna questo procedimento prende il nome di metodo tradizionale e i vini spumanti prodotti secondo questo processo sono chiamati cava (tutelati dalla Denominazione di origine protetta). Potremmo dire che i tre vini spumanti qui menzionati sono prodotti in modo molto simile, ma le uve che compongono ciascuno di essi sono generalmente diverse.

Bottiglie di cava che riposano in pupitres di legno

I cava vengono classificati in base ai grammi di zucchero contenuti in ogni litro (alcune varietà di cava contengono tre grammi, come il Brut Nature, e altre arrivano a 50 grammi, come il cava demi-sec) e al tempo di invecchiamento in bottiglia.Il cava si lascia riposare per un minimo di nove mesi, poiché più lungo è il periodo di invecchiamento, più il vino sarà ricco di sfumature, aromi e sapori. Esistono tre categorie di cava, a seconda del tempo di fermentazione in bottiglia. Quelli lasciati a riposare per un periodo di tempo più breve sono più leggeri e fruttati, mentre quelli invecchiati più a lungo sono più complessi e aromatici (poiché hanno avuto più tempo per assorbire le proprietà dell’uva). La classificazione è la seguente: Cava de Guarda (tra i 9 e i 17 mesi), Cava Reserva (tra i 18 e i 30 mesi), Cava de Gran Reserva (più di 30 mesi) e Cava de Paraje Calificado (più di 36 mesi).

Calici con varietà di cava bianco e rosé

Il cava è prodotto in diverse province della Spagna, tra cui: Tarragona, Girona, Lleida, Saragozza, Badajoz, Navarra, Valencia, La Rioja e Álava. Tuttavia, quasi tutta la produzione spagnola di questo vino spumante è concentrata in Catalogna, soprattutto nella città di Sant Sadurní de Noia, nella regione del Penedès, in provincia di Barcellona. Questa zona è stata una delle pioniere e i suoi vini spumanti sono i più pregiati del Paese. La produzione di cava della Spagna è talmente elevata da renderla il secondo produttore di vino spumante al mondo (secondo solo alla Francia con il suo famoso champagne).Ecco alcuni consigli utili per sorseggiare il tuo cava. Per esempio, il cava va servito freddo. Per raffreddare la bottiglia, puoi inserirla in un secchiello con acqua e ghiaccio, ma non va mai conservata in frigorifero, né va inserito del ghiaccio al suo interno. Un altro dato interessante è che il cava si sposa molto bene con quasi ogni tipo di portata; il cava Brut, inoltre, può essere usato come ingrediente in cucina. Il cava demi-sec, invece, è ideale da bere con un dessert.

Vedute di un vigneto con la montagna di Montserrat sullo sfondo nella regione del Penedès, Barcellona

In conclusione, il cava è un vino spumante estremamente caratteristico della Catalogna. Un vino leggero e rinfrescante, servito in calici trasparenti che esaltano lo scintillio dorato delle bollicine, immancabile sulle tavole delle grandi feste.

Scopri di più su...