Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Motociclista che guida lungo una strada

Mototurismo: Itinerario delle Tre Valli nella Rioja

La Rioja

In auto, autobus, treno... puoi percorrere la Spagna da un estremo all’altro come più ti piace. Hai mai pensato di viaggiare attraverso alcuni dei luoghi naturali più incantevoli del nord della penisola iberica in moto? Questo è ciò che ti offre l’itinerario delle Tre Valli, che percorre le rive dei fiumi Leza, Iregua e Nejerilla (nella regione di La Rioja). Lasciati condurre dalla tua passione di motociclista lungo le 1.313 curve che ti faranno attraversare incredibili paesaggi, eremi nascosti nella natura, belvedere, vigneti... Ti raccontiamo cosa potrai trovare. 

  • In che cosa consiste questo percorso?

    Con quasi 200 chilometri (188,81 km per l’esattezza), l’itinerario delle Tre Valli attraversa 29 comuni e paesaggi con una fauna e una flora autoctone che ti sorprenderanno. Viaggiare in moto ti consente proprio di fermarti in quei luoghi che più ti interessano, ti scattare quando vuoi le foto che desideri, di goderti la brezza del nord della penisola iberica e di immergerti nella natura in modo originale. In quali luoghi vorrai fermarti? In valichi come quelli di La Rasa o di Montenegro. In eremi in mezzo alla natura come quello di Lomos de Orio a Villoslada de Cameros. In complessi monumentali come il Monastero di Valvanera sul pendio soleggiato del monte Mori (detto monte d’oro) oppure in siti naturali come la Sierra Cebollera, le grotte di Ortigosa de Cameros, le doline di Zenzano, la faggeta di Tobía o il belvedere del canyon del fiume Leza.Durante il tragitto ti sentirai accompagnato dall’aria pura e dal silenzio e circondato dal bosco, dalla montagna e dal gracchiare dei corvi.  

  • Panorama dei rilievi di Matute e Tobía nella valle del Najerilla, La Rioja

    Quali sono le parti del tragitto?

    Innanzitutto, il tratto della valle del fiume Najerilla ha una lunghezza di 77,3 km e attraversa magnifici paesi come Alesón, Tricio o Anguiano. La valle del fiume Iregua è la seconda parte del tragitto. Con quasi 400 curve e una lunghezza di 72 chilometri passa per località come Entrena, Medrano o Sotes. Infine, l’itinerario delle Tre Valli termina nella valle del fiume Leza, facendoti scoprire paesi unici come Terroba, Lardero o Jalón de Cameros. Avrai a tua disposizione quasi 53 chilometri per innamorarti di una delle zone più verdi della Spagna. 

  • Particolare del Sentiero dei dinosauri di Enciso, La Rioja

    Che cosa ti aspetta?

    La sicurezza di questo itinerario è garantita in quanto dispone di una segnaletica specifica per facilitare i viaggi degli appassionati delle ruote. Ci sono infatti segnali che rispettano l’ambiente, guardrail e segnali di traiettoria in curva.Troverai un’incredibile diversità di elementi: catene montuose, valli, canyon, cascate, boschi, praterie, ecc.Potrai conoscere l'Itinerario dei dinosauri di Leza-Jubera con impronte originali di questi animali o ammirare viste di vigneti splendidi soprattutto in autunno per l’armonia delle tonalità di ocra. Va anche sottolineato che una parte del Cammino di Santiago attraversa proprio queste valli, pertanto al rientro dal tuo viaggio potrai dire di aver percorso una parte del famoso Cammino!

  • Visita enoturistica a un tipico edificio in pietra dei viticoltori a Badarán, La Rioja

    Quali attività potrai fare?

    Nella Rioja si produce uno dei migliori vini al mondo ed è presente un’ancestrale cultura che circonda il vino. Ti invitiamo a fermarti in una delle famose cantine della zona in cui potrai prendere parte a degustazioni o abbinamenti o persino partecipare a visite guidate.Uno dei grandi piaceri di viaggiare in moto è togliersi il casco e fermarsi a mangiare in un buon ristorante in compagnia dei tuoi amici motociclisti. La gastronomia di La Rioja è davvero ricca di sapori. Le patate a lariojana (con salsiccia stagionata e peperoni), il caparrón (tipico stufato di fagioli), la pocha con codornices (piatto di fagioli e quaglie) o il bacalao a la riojana (baccalà con peperoni e pomodoro) sono alcuni fra i piatti più tipici per soddisfare il tuo palato. Certamente troverai una gran varietà di ristoranti ai piedi della montagna per godere anche di un panorama eccezionale. Avrai anche a disposizione i famosi pinchos (stuzzichini accomunabili alle tapas) della calle Laurel (nella città di Logroño) e i ristoranti esclusivi premiati con stelle Michelin come El Portal de Echaurren a Ezcaray o il Venta Moncalvillo a Daroca de Rioja. Da ultimo, prima di tornare alla routine, La Rioja ti propone un altro programma da non perdere. Per staccare da tutto con il corpo e con la mente e liberarti dallo stress, puoi rilassarti nei suoi centri con acque termali. Il percorso termale di questa zona della Spagna custodisce luoghi come il paese di Arnedillo, dove si trovano piscine naturali, terme e sorgenti termali all’aria aperta le cui acque oscillano tra 38° e 48°. Lo senti il rombo del motore? Scarica qui un opuscolo sull’itinerario. 

Scopri di più su...