Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Cattedrale di Santiago di sera

Barca a vela o trenhotel, due modi originali di percorrere il Cammino di Santiago

none

Opzioni per rendere il Cammino un'esperienza indimenticabile


Il Cammino di Santiago è un percorso unico che dimostra come il viaggio arrivi a essere più importante della meta stessa. Anche se la maniera tradizionale è quella di completarlo a piedi ed è necessario sempre camminare almeno per alcuni chilometri, esistono alternative più comode che rendono l'esperienza indimenticabile.

Il cammino via mare

Una maniera più marittima di completare il Cammino di Santiago è quella di portarlo a termine a bordo di una barca a vela e fare tappa in porti come Santander, Gijón o A Coruña, ad esempio. L'associazione Northmarinas celebra ogni anno (solitamente in estate) la traversata “Navega el Camino”. Si può partecipare singolarmente o in gruppo, che si possieda o meno un'imbarcazione o la patente nautica. Le iscrizioni aprono a gennaio sulla relativa pagina web. 

Se preferisci, puoi fare il Cammino in barca, in qualsiasi momento e liberamente. Esiste sempre la possibilità di noleggiare un'imbarcazione, ingaggiare un armatore o di navigare autonomamente. Se intendi ricevere la Compostela (il documento che certifica che hai compiuto il Cammino di Santiago), dovrai navigare per almeno 100 miglia nautiche e percorrere gli ultimi chilometri a piedi, per poter ricevere il sigillo finale sul Monte do Gozo. Tra i porti in cui fermarsi, ricordiamo alcuni paesi interessanti come Cudillero, San Vicente de la Barquera o Bermeo.Un'altra opzione per percorrere il cammino di Santiago in barca è l'itinerario marittimo di Arousa e del fiume Ulla. Si svolge in catamarano e commemora l'arrivo via mare del corpo di San Giacomo in Galizia. L'imbarcazione parte da O Grove, comune noto per i suoi frutti di mare, e arriva a Padrón.

Porto di San Vicente de la Barquera

Il Cammino in treno

È il Treno del Pellegrino e va da Madrid a Santiago de Compostela, offrendo alloggio e ristoranti in un hotel su rotaie. Una volta in Galizia, il treno effettua diverse tappe in città come Vigo, Pontevedra o Vilagarcía de Arousa. In ciascun luogo si potrà scegliere se percorrere una tappa completa, farne solo metà, andare a piedi o in bicicletta, o dedicare la giornata alla scoperta della città. In questo modo, potrai ricevere la Compostela al tuo arrivo a Santiago de Compostela, a condizione che tu abbia percorso 100 chilometri di pellegrinaggio a piedi (o 200 chilometri in bicicletta). Inoltre, avrai sempre il vantaggio di poter lasciare i bagagli e riposare ogni notte sul treno.Il Treno del Pellegrino normalmente è disponibile nel mese di agosto e il tragitto ha una durata di cinque giorni e quattro notti.

Collage del Treno del Pellegrino