Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Coppia mentre si rilassa in una vasca idromassaggio delle Terme di Las Caldas, Cantabria

La tradizione termale in Cantabria

Cantabria

Questa zona del nord della Spagna è un vero punto di riferimento del turismo legato alla salute grazie alle proprietà minero-medicinali delle sue acque. Per tale ragione, se la visiti, oltre a poter fare il bagno nelle acque delle sue stupende spiagge, scoprire paesi della costa e luoghi emblematici come Santillana del Mar, passeggiare tra magnifici paesaggi verdi come le valli del Pas e mangiare da favola, potrai goderti terme che fondono l’eleganza e il classicismo con l’innovazione. Di seguito troverai sette idee affinché tu possa scegliere il luogo ideale per riposarti, prenderti cura di te stesso e rilassarti:

  • Veduta dell

    Terme di Puente Viesgo

    Puente Viesgo (a 37 km da Santander)É una delle terme più famose della Spagna situata in piena valle del fiume Pas. Il Gran Hotel Balneario di Puente Viesgo è rinomato per le proprie acque clorurate, sodiche, bicarbonate e calciche, nonché per la sua offerta di bagni termali, bolle sotto pressione, alghe, sali del mar Morto o idromassaggio.Inoltre, questo complesso termale dispone anche di un centro termoludico chiamato il Tempio dell’Acqua, uno spazio di 2.000 metri quadrati dotato di una vasca di galleggiamento. Cosa fare nei dintorniNei pressi di questo centro termale è possibile visitare grotte preistoriche come quella di El Castillo o quella di Las Monedas, dichiarate Patrimonio Mondiale. Puoi anche partecipare a itinerari con guide di escursionismo e di trekking per tutti i livelli.

  • Una donna che si rilassa nella piscina per idroterapia

    Terme di Alceda

    Alceda (a 50 km da Santander) All’ingresso della valle di Toranzo si trovano queste terme del XIX secolo, simbolo di storia e di benessere. Coloro che le visitano vi giungono per godere delle proprietà della sorgente di acque sulfuree, considerata come quella con la portata maggiore d’Europa. Le sue acque sono raccomandate per trattamenti dermatologici, respiratori e di rilassamento. Non sono da tralasciare i trattamenti estetici, quelli per problemi reumatici e allergici.Qui ti aspettano dai massaggi rilassanti ai bagni termali e con idromassaggio, fanghi o drenaggi linfatici. Cosa fare nei dintorni Nei dintorni di questo hotel-centro termale si trova il bel parco di Alceda, un vero e proprio giardino botanico di sette ettari in cui spiccano le conifere. Inoltre gli amanti dei paesaggi da cartolina e del trekking potranno percorrere i sentieri che circondano le terme come la splendida Via Verde del Pas, caratterizzata da grandi prati, boschi a caducifoglie e boschi fluviali. 

  • Statua dell’Uomo-pesce vicino al Puente Mayor di Liérganes, Cantabria

    Terme di Liérganes

    Liérganes (a 25 km da Santander)Troverai anche queste terme nelle valli del Pas. La vicinanza con la città di Santander e la meravigliosa enclave naturale in cui si trova hanno reso questo centro termale degli inizi del XX secolo una meta scelta da re e grandi governanti per godere dei suoi benefici termali. Il merito è fondamentalmente delle sue due sorgenti, conosciute per le proprietà curative rivolte a problemi reumatici, respiratori, della pelle e persino di stress. I percorsi offerti uniscono per esempio ambienti secchi e umidi, docce tropicali, vasche idromassaggio, pediluvi termali e uno spazio per il relax con aromi. É presente anche una zona di flotarium (bagno in acqua salata) e un programma di cromoterapia.Cosa fare nei dintorniGli impianti sono circondati da un parco di alberi centenari. Approfitta del soggiorno a Liérganes e lasciati trasportare attraverso le strade, ammirando il centro storico e il suo famoso Puente Mayor. Nei dintorni, passeggiando sulle rive del Miera, troverai la statua dell’Uomo-pesce, circondata da leggende.

  • Piscina di acqua termale minerale e medicinale delle Terme La Hermida, Cantabria

    Terme La Hermida

    Peñarrubia (a 90 km da Santander)Fuggire dal caos quotidiano? Sì, grazie. Per farlo ti consigliamo il Parco Nazionale dei Picos de Europa, un luogo che ti lascerà senza parole. Queste terme si trovano proprio nei pressi dell’omonima gola, praticamente al confine con le Asturie. Benché abbiano riaperto nel 2006, le loro acque termali a oltre 60º continuano a essere visitate dal 1881. Si tratta di acque adatte a curare problemi dermatologici, respiratori o locomotori. Un luogo che ti consente di raggiungere il benessere che stai cercando.Cosa fare nei dintorni Se non ti sembra sufficiente il trekking attraverso gli infiniti sentieri che i Picos de Europa offrono, molto vicino alle terme troverai la località di Peñarrubia. Si tratta di un piccolo borgo dove il tempo sembra essersi fermato al medioevo e dove si trova lo spettacolare belvedere di Santa Catalina. Inoltre lì vicino inizia l’originale Senda Mitológica delle creature del Monte Hozarco.

  • Zona esterna di Aquaxana delle terme di Las Caldas, Cantabria

    Terme di Las Caldas

    Las Caldas de Besaya (a 37 km da Santander)Oltre che nelle sue acque, questo luogo ti consente di immergerti nella sua storia. Le terme di Las Caldas de Besaya sono infatti le più antiche tra tutte le terme attive della regione. E questo è sinonimo non solo di tradizione, ma anche di qualità.Sette sorgenti alimentano queste terme situate sulle rive del fiume Besaya. Le loro acque furono utilizzate già dai romani e ai suoi tempi ne subì il fascino anche la regina Isabella II, che ricercava i benefici delle acque clorurate-bicarbonate, sodiche e azotate e la cui vasca ancora oggi viene conservata. Sono acque terapeutiche per le malattie respiratorie o per i problemi della pelle. Cosa fare nei dintorniNei pressi delle terme puoi trovare il Santuario di Nuestra Señora de Las Caldas, un complesso architettonico barocco ricco di leggende nelle quali il fiume Besaya ha sempre un ruolo protagonista.Se preferisci praticare sport immerso nella natura, puoi scegliere tra i percorsi a piedi (fino a Riocorvo, Viérnoles o al parco della Viesca) e quelli in bicicletta (Los Corrales de Buelna – Suances).

  •  Vista esterna del giardino e della piscina di Castilla Termal Balneario di Solares, Cantabria

    Hotel Castilla Termal Balneario di Solares

    Solares (a 18 km da Santander)Con oltre otto secoli di storia conservati tra le sue mura, il complesso fu restaurato nel 2006, diventando uno spazio moderno ed elegante al tempo stesso, grazie alla conservazione del suo stile romantico.Incastonato in piena regione di Trasmiera, le sue acque bicarbonate, clorurate, calciche e sodiche sono note per le loro proprietà benefiche in trattamenti diuretici, metabolici, per l’apparato digestivo e per il sistema nervoso. Inoltre, la sua piattaforma di origine romana e le terme per bambini rendono questo luogo una destinazione ideale per le famiglie.Cosa fare nei dintorniQui l’acqua è la protagonista. Potrai pertanto scoprirla, oltreché nelle terme, anche nel mare che sfiora la baia e nella sorgente di Fuencaliente, dove nasce la famosa Agua de Solares. Trekking, patrimonio storico... Le idee non ti mancheranno.

  • Veduta aerea della diga dell’Ebro e delle terme di Corconte nella valle di Valdebezana, Burgos, Castiglia e León

    Terme di Corconte

    Corconte (a 40 km da Santander)Vicino alle sponde della diga del fiume Ebro, nel territorio di Campoo, troverai questo hotel-centro termale con oltre 100 anni di storia. Le acque di Corconte sono infatti terapeutiche per i reumatismi, i trattamenti renali e anche per i disturbi respiratori o dermatologici. É un luogo ideale per il recupero postoperatorio. Il suo centro termale offre trattamenti di avvolgimento, termoterapia, massaggi e bagni termali.Cosa fare nei dintorni Queste terme si trovano proprio al confine tra Cantabria e Castiglia e León, ed è per questo possibile apprezzare la natura e i paesaggi unici che offrono i Picos de Europa da un lato e le pianure castigliane dall’altro. A soli 30 chilometri potrai scoprire il parco di Cabárceno e le sue oltre 100 specie a rischio di estinzione. Oppure potrai intraprendere un itinerario fino alla sorgente del fiume Ebro. 

Oltre a soggiornare e coccolarti in queste terme, non dimenticare che nella Cantabria troverai molteplici luoghi in cui divertirti, come la città stessa di Santander, altre mete turistiche come, fra le altre, San Vicente de la Barquera, Comillas o Santillana del Mar o la grotta di El Soplao.

Scopri di più su...