Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Turista che ammira le vedute della località di Mijas a Malaga, Andalusia

Cosa fare in Andalusia in base al periodo dell’anno in cui vieni

Andalusia

Vuoi organizzare il tuo viaggio in Andalusia ma non sai qual è il periodo migliore? È molto semplice, in qualsiasi periodo dell’anno potrai goderti delle giornate di sole, indipendentemente da ciò che scegli di visitare (paesi, città, natura o destinazioni balneari). Il clima dell’Andalusia ti permette di viaggiare quando vuoi per assaporare la sua gastronomia e ammirare la sua cultura tradizionale, i suoi monumenti, la sua architettura, ecc. Ma se hai bisogno di una panoramica, ti consigliamo cosa fare in ogni stagione.

  • Veduta della spiaggia di Bolonia di Tarifa a Cadice, Andalusia

    In estate

    Una stagione perfetta per stare vicino al mare, dove potrai rinfrescarti dal caldo estivo. L’ideale è recarsi nelle zone costiere come la provincia di Huelva, che vanta le spiagge più lunghe della Spagna. Oltre a spiagge vergini, troverai spiagge urbane come quelle di Malaga o Cadice con chioschi, ristoranti e negozi. 

  • Campo di ulivi nella provincia di Jaén, Andalusia

    In autunno

    Quando le temperature sono un po’ più basse, l’ideale è recarsi nell’entroterra dell’Andalusia e visitare paesaggi naturali come gli infiniti campi di ulivi di Jaén o ammirare la vegetazione mediterranea che nasce sulle rive del fiume Guadalquivir a Siviglia.

  • Veduta dell

    In inverno

    Ci sono molte cose da fare, tra cui visitare città dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, come Úbeda e Baeza, o godersi la neve nella Sierra Nevada per praticare sport come lo sci e lo snowboard. I mesi più freddi sono anche il periodo perfetto per fare un giro a Granada e visitare l’Alhambra e i quartieri di Albaicín e Sacromonte. 

  • In primavera

    È il periodo perfetto per scoprire le vie di città come Cordova. A maggio si celebra il Festival dei Cortili cordovesi, dichiarati Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO. Uno spettacolo di terrazzi interni, la cui tradizione risale agli antichi greci, romani e arabi. 

Scopri di più su...