Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Monastero di Santa María di Ripoll

Girona

  Il monastero benedettino di Ripoll fu fondato dal conte Wifredo el Velloso nel IX secolo. Divenuto presto uno dei centri culturali più importanti dell’Alto Medioevo, fu sottoposto a diversi interventi di ampliamento fino al XII, quando assunse più o meno l’aspetto attuale. L’elemento di maggiore interesse del monastero è la facciata romanica del XII secolo, suddivisa in sette fasce orizzontali, dove sono rappresentate scene bibliche, storiche e allegoriche. L’interno conserva tre delle cinque navate originarie. Nel transetto e nei muri della navata centrale si trovano le tombe di alcuni dei conti di Besalú e Barcellona, oltre a quella dello stesso fondatore, Wifredo el Velloso. Il chiostro si articola su due piani. I lavori di costruzione furono avviati nel XII secolo, ma rimasero fermi fino alla fine del XIV secolo. La galleria superiore fu completata nel XVI secolo.

Monastero di Santa María di Ripoll


Plaza de l'Abat Oliba s/n

17500  Ripoll, Girona  (Catalogna)

Cosa fare

Prossime visite