Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Ristorante Vilaplana, CaixaForum

Ristoranti e dehors dei musei di Madrid

Madrid

Madrid

Arte culinaria

Trascorrere una giornata a Madrid all'insegna della cultura è piuttosto semplice. Nella città puoi trovare alcuni dei migliori musei del mondo, concentrati soprattutto nella zona nota come il Viale dell'Arte: un'area di poco più di un chilometro dove sono raggruppati il Museo del Prado, il Thyssen e il Reina Sofía. Inoltre, nella capitale sono in continuo sviluppo nuovi centri culturali. La buona notizia è che dopo una mattinata o un pomeriggio trascorsi a nutrire la mente e ad allietare la vista, in molti musei potrai deliziare anche il palato grazie ai vari ristoranti e dehors dove passare momenti piacevoli e concludere al meglio la tua esperienza museale. Vieni ad arricchire corpo e spirito.

Museo Thyssen. Ti consigliamo caldamente di visitare questa pinacoteca che percorre la storia della pittura europea. Se vieni in estate ancora meglio. A luglio e agosto, nell'attico del museo, potrai visitare il balcone panoramico del Thyssen, con una vista incredibile sulla chiesa di San Jerónimo, e un ristorante con cucina mediterranea pregiata. Un altro luogo allettante e diverso dal solito è il beach club urbano Las Terrazas.Museo Reina Sofía. Dopo la scossa emotiva ricevuta dalla contemplazione del Guernica di Picasso, vale la pena soffermarsi a chiacchierare sulle sensazioni appena vissute. Il museo offre due proposte gastronomiche. Da una parte, il ristorante Arzábal. Dall’altra, la Caffetteria Ristorante NuBel, che propone frequentemente spettacoli musicali.

Bar del Museo Nazionale Centro d'Arte Reina Sofía

CaixaForum. Le mostre temporanee di questo luogo, nato dove un tempo si ergeva una centrale elettrica, sono sempre interessanti e, inoltre, il suo enorme giardino verticale merita di essere visto. Per fare una pausa tra una sala e l'altra, puoi recarti al Ristorante Vilaplana posto all'ultimo piano, che in certe occasioni offre menu a tema ispirati alle mostre. Mica male l'idea di optare per il menu Pisarro o per il Corbusier, vero? Se invece preferisci una pausa più leggera, puoi goderti un momento "afternoon tea" al bar, che offre una selezione di tè e degustazione di cookieMuseo del Costume. Ci spostiamo dal centro e raggiungiamo la zona della Città Universitaria per visitare un luogo che piacerà soprattutto agli amanti della moda, poiché ripercorre la storia dell'abbigliamento spagnolo dal XVIII secolo. Il suo Café de Oriente, con piatti di cucina d'autore, è immerso nel verde e nella tranquillità: il luogo perfetto per godersi un pasto.

Museo del Costume, Madrid

Casa Encendida. Uno degli spazi culturali più innovativi della capitale dove assistere a mostre, performance e concerti. Durante l'estate apre la sua terrazza posta sul tetto, un luogo ideale per stuzzicare qualcosa, ascoltare un po' di musica o assistere a un film offerto dal suo cinema all'aperto.Matadero. È incredibile pensare come un antico mattatoio si sia trasformato in uno dei centri culturali più vivi di Madrid con un teatro, una Casa del Lettore, una sala cinematografica, un mercato del design. Se desideri trascorrere lì un'intera giornata, potrai scegliere tra tre proposte culinarie: il bar del Café Teatro, la Cantina della Cineteca (con cucina casereccia ed ecologica e uno splendido cortile interno) e un bar-dehors all'aria aperta che apre d'estate e che offre musica, installazioni artistiche, foodtruck, ecc.

Casa Encendida, Madrid

Circolo di Belle Arti. Oltre alle mostre temporanee, presenta uno spazio imperdibile: la terrazza del Circolo, uno dei luoghi più emblematici per ammirare Madrid dall'alto. Sulla terrazza potrai sorseggiare un cocktail o cenare, tuttavia il momento clou è sicuramente l'ora del tramonto.Museo del Romanticismo. Infine ti proponiamo una visita speciale: un palazzo che ricrea la vita quotidiana della borghesia durante il periodo storico del Romanticismo. Durante la visita di questo luogo scoprirai un posto in cui la tranquillità regna sovrana: il Bar del Jardín, dove chiacchierare, rilassarsi e gustare, ad esempio, un'ottima torta casereccia.

Terrazza del Circolo di Belle Arti, Madrid