Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Laguna Nera nel Parco Naturale della Sierra del Urbión

Parco Naturale della Sierra di Urbión e Laguna Negra

Soria

Una laguna avvolta in un'aura di leggenda

Si tratta di uno dei luoghi più belli di tutta la provincia di Soria (in Castiglia e León). La laguna si trova a circa 2000 metri d'altezza ed è circondata da pareti granitiche e pinete.

Il ghiaccio ha avuto il compito di scolpire questo paesaggio glaciale dove oggi è possibile ammirare la laguna, ruscelli, boschi e pascoli. Da segnalare in particolare la presenza del pino silvestre che copre quasi completamente le valli del Revinuesa e del Duero. In questa zona si staglia anche la vetta dell'Urbión (che con 2228 metri è una delle più elevate del Sistema Iberico), nei pressi della quale si trova la sorgente del fiume Duero. Questo spazio naturale, e la laguna in particolare con il suo aspetto oscuro e misterioso, ha esercitato da sempre un grande fascino ispirando anche grandi opere letterarie come La terra di Alvargonzález, di Antonio Machado. La prima domenica d'agosto si svolge la famosa Traversata a Nuoto della laguna.  

Parco Naturale della Sierra di Urbión e Laguna Negra


Pista a la Laguna Negra

42150  Vinuesa, Soria  (della Castiglia e León)

Tipo di spazio:Parco naturale Superficie:4,62 ettari E-mail:cp.lagunanegra@patrimonionatural.org Tel.:+34 975377490 Sito web:Parco Naturale della Sierra di Urbión e Laguna Negra
Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    La zona spicca anche per il patrimonio culturale, l'architettura tipica, le tradizioni e la gastronomia. Vale la pena di visitare località come Covaleda, Duruelo de la Sierra e Vinuesa, che tra le sue strade selciate custodisce un importante complesso storico-artistico.

  • Informazioni ambientali

    Per l'alto valore naturalistico è integrato nella Rete Natura 2000 e fa parte della zona speciale di protezione degli uccelli. Per quanto riguarda la fauna si segnala la presenza di un invertebrato, il coleottero, nonché rettili, anfibi e mammiferi come scoiattoli, faine, volpi, donnole, tassi, cervi, caprioli e cinghiali. Sono più rari il lupo, la nutria e il visone europeo.

  • Informazioni visite

    La Laguna Negra non è accessibile in automobile. Bisognerà fermarsi al parcheggio del Paso de la Serrá e salire per due chilometri a piedi. In estate è operativo un servizio di navetta che parte proprio dal Paso. Questo spazio naturale è dotato di una Casa del Parco che dista tre chilometri dal comune di Vinuesa e che ospita una mostra dedicata ai valori naturali e culturali della zona, un bosco sensoriale, una sala di audiovisivi e un percorso illustrativo.