Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Turisti in moto sull

L’itinerario dei fari della Galizia in auto, moto e camper

none

L’itinerario dei fari della Galizia in auto, moto e camper


L’Itinerario dei Fari della Galizia è un percorso che consente di esplorare alcune delle meraviglie della costa galiziana in tutto il suo splendore, con i suoi 1.175 chilometri, 44 fari e 76 comuni. Goditi il mare, la cultura e la gastronomia: un’esperienza unica alla volta di uno degli angoli più belli del Paese. Che sia in auto, moto o camper, ecco otto itinerari pensati per visitare la Galizia attraverso i suoi fari.

  • Veduta dall

    Da Viveiro a Ribadeo

    Il primo itinerario si sviluppa sulla costa di Lugo, tra Viveiro e Ribadeo. Il faro di Illa Pancha, uno scenario magico con alloggi di alto livello, quello di Punta Atalaia, una delle torri di segnalazione urbane più belle, e il punto panoramico di Santa Cruz, con una vista incredibile e una zona ricreativa dove trascorrere la giornata, sono alcuni dei punti dove ti invitiamo a fermarti. Oltre 60 chilometri lungo i quali troverai diversi campeggi e hotel.

  • Faro di Punta Robaleira a Cangas, Pontevedra

    Da Cedeira a Mañón

    L’itinerario successivo attraverso la Galizia parte da Cedeira e termina a Mañón, passando dalla strada Santo André de Teixido, la Sierra de A Capelada o il Cabo Ortegal. Non dimenticare di passare dal faro di Punta Robaleira, quello di Candieira e il punto panoramico Vixía-Herbeira, collocati in un luogo straordinario. Nella zona troverai diverse opzioni dove riposare e recuperare le energie per la giornata successiva.

  • Vista del Faro Punta Candieira, A Coruña

    Da Ferrol a Cedeira

    Conosci il quartiere marittimo di A Graña a Ferrol? Da qui parte questo percorso che attraversa i comuni di Mugardos e Cariño fino a Cedeira, dove non avrai problemi a trovare un luogo in cui passare la notte. Lungo questo itinerario in auto, non puoi perderti il faro di Prior, operativo dal 1853 e che consente di osservare da un punto privilegiato l’isola di Santa Comba, e i fari di As Fontes e Punta Candieira, con una vista imperdibile. 

  • Vista del Faro di Fisterra, A Coruña

    Da Malpica de Bergantiños a Fisterra

    A Buño, Malpica de Bergantiños, potremo contemplare dal punto panoramico dell’eremo di Santo Adrián il faro delle isole Sisargas. Sulla strada fino al capo della “fine del mondo” ti imbatterai nella torre di segnalazione più attuale di A Costa da Morte, il faro di Punta Nariga. Su questo percorso, puoi visitare il faro di Fisterra, in corrispondenza del capo omonimo, dove puoi utilizzare l’area per i camper del comune per riposare.

  • Faro di Lariño, A Coruña

    Da Carnota a Porto do Son

    La spiaggia con la costa più lunga della Galizia è il punto di partenza. Inizia a Cee e finisce a Porto do Son, dove non avrai problemi a trovare alloggio. Lungo questo percorso ti aspettano meraviglie come il faro di Lariño, costruito nel 1921 e quello di Louro, che offre una bella vista panoramica dell’ingresso alla Ría di Muros e Noia. Termineremo alla scoperta di una parte della storia galiziana con il Belvedere di A Atalaia e il ponte medievale del fiume Sieira

  • Veduta dall

    Da Corrubedo (Ribeira) a O Grove

    A Ribeira, parte quest’altro percorso per scoprire la Galizia attraverso le sue torri di orientamento per mare: attraversa il Parco Naturale di Corrubedo, A Pobra do Caramiñal e Cambados, fino a O Grove (Sanxenso), dove potrai passare la notte. Lungo la strada troverai molti punti di interesse dove fermarti, come questi due fari storici: quello di Corrubedo e quello di Punta Cabalo, costruiti nel 1854 e nel 1852 rispettivamente.

  • Faro di Cabo Home a Cangas, Pontevedra

    Illuminato dalle Isole Cíes

    Partiamo da Cangas de Morrazo, località marittima per eccellenza, dove ci lasceremo sorprendere dall’immagine delle Isole Cíes dall’insediamento e punto panoramico di O Facho. Dopodiché, guida il tuo veicolo lungo la costa fino ad arrivare al faro di Cabo Home, di imponente bellezza. E, infine, ci aspetta la croce di pietra di Hío nella parrocchia di Aldán, patrimonio etnografico della Galizia. Nel comune è presente un campeggio di cui puoi disporre in caso di bisogno.

  • Panoramica delle Isole Cíes

    Porto di Vigo, Cangas o Baiona

    A Vigo, Cangas o Baiona, prenderemo un’imbarcazione per raggiungere le Isole Cíes, senza dubbio uno dei luoghi più visitati della Spagna. Il faro do monte do Faro, quello con più storia delle isole, il faro di O Peito, che segnala l’ingresso all’estuario di Vigo, e il faro di A Porta, con una vista incredibile sull’isola di San Martiño, sono alcuni dei luoghi che ti invitiamo a visitare. Per finire, ti consigliamo di tornare al punto di partenza per riposare e concludere questo itinerario in auto alla scoperta dei Fari della Galizia.