Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Complesso archeologico di Medina Azahara, Cordova

Medina Azahara

Córdoba

La città del califfato

Il califfo Abd al-Rahman III fu un grande promotore della cultura e un abile politico, che rese i suoi domini i più prosperi dell'epoca in Occidente, confrontabili solo a città come Bagdad e Bisanzio. La pianta di Medina Azahara è quasi rettangolare. Fu costruita su terrazze a gradoni sfruttando la morfologia della montagna. Ogni terrazza venne separata dalla successiva da muri, suddividendo la città in 3 parti. L'Alcazar Reale sorge su quella superiore e intermedia, mentre la zona più bassa, edificata fuori dalle mura, era destinata alle abitazioni e alla moschea. Attualmente si conservano resti di basamenti, pitture e colonne in stile composito e corinzio. Da non perdere la visita ai due saloni restaurati. È stato dichiarato Monumento Nazionale nel 1923.

Per completare la visita, il complesso archeologico offre un centro di interpretazione che rappresenta il punto di partenza del percorso. Allestito sotto terra, riproduce un sito di scavi archeologici e possiede una collezione museale con reperti risalenti ai periodi più importanti della storia di Medina Azahara. La visita del centro di interpretazione dura un'ora circa e comprende proiezioni audiovisive, quindi prosegue con un itinerario attraverso il sito archeologico (che si raggiunge prendendo la navetta che parte da questo stesso edificio).

Medina Azahara


Carretera de Palma del Río Km. 5,5

14071  Córdoba, Cordova  (Andalusia)