Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Cattedrale Santa María la Real de la Almudena, Madrid

Cattedrale Santa María la Real de la Almudena

Madrid

Alla fine del XIX secolo, sui resti dell’antica chiesa di Santa María la Mayor, si cominciò a costruire la Cattedrale dell’Almudena, eretta per onorare la Madonna patrona di Madrid. Nel 1883 si pose la prima pietra di questo magnifico monumento, situato in uno dei punti più belli della città. Nel 1911 la cripta fu aperta al culto; tuttavia la costruzione rimase interrotta fino al termine della Guerra Civile, quando fu affidata agli architetti Fernando Chueca Goitia e Carlos Sidro, i quali diedero un impulso definitivo ai lavori. Nonostante, i lavori di costruzione procedettero con una certa lentezza. Poi, finalmente, nel 1983 la Cattedrale fu consacrata al culto da Sua Santità il Papa Giovanni Paolo II. L’interno del tempio è in stile gotico, mentre l’esterno classicista.

Cattedrale Santa María la Real de la Almudena


Calle Bailén, 10

28013  Madrid  (Comunità di Madrid)

Cosa fare

Prossime visite