Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Veduta di La Orotava

Tre visite culturali a Tenerife

none

Visite alla scoperta del patrimonio delle Canarie

Il patrimonio e la storia non rientrano certamente nelle principali attrazioni di Tenerife. Tutti conoscono le sue spiagge caratterizzate da un clima primaverile che dura tutto l'anno, la sua natura vulcanica e la prelibata gastronomia. È giunta l'ora di scoprire le sue città più antiche, il centro storico dichiarato Patrimonio Mondiale e l'architettura tipica delle Canarie.

SAN CRISTÓBAL DE LA LAGUNA

Si tratta di una delle prime città delle Isole Canarie e oggi il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall'UNESCO. È uno di quei luoghi che ti invitano a passeggiare per le sue strade alla scoperta di case nobiliari e piccoli palazzi di architettura coloniale. Possiede un'ampia zona commerciale pedonale e monumenti come la Cattedrale, i palazzi di Nava e Salazar e i conventi di Santa Catalina e Santa Clara.Un ottimo modo per scoprire la città è partecipare alle visite guidate gratuite organizzate dall'ufficio del turismo di Casa dei Capitanes Generales. Sono disponibili in lingua spagnola, tedesca e inglese e occorre effettuare la prenotazione via e-mail.San Cristóbal de la Laguna si trova nei pressi dell'aeroporto di Tenerife Norte e a poco più di 10 chilometri dalla capitale: Santa Cruz de Tenerife.

La Laguna

LA OROTAVA

Si tratta, per alcuni, della località più bella dell'isola. Comprende gran parte del Parco Nazionale del Teide (circa l'80%) ed è nota per gli splendidi giardini, l'architettura signorile, i balconi tipici delle case tradizionali, le feste del Corpus Christi (tra maggio e giugno) e lo spettacolare paesaggio della valle che la circonda, con il Teide a fare da sfondo.Da non perdere la visita alla Casa dei Balcones, la chiesa della Concepción, i giardini di Hijuela del Botánico e del Marquesado de la Quinta Roja e l'itinerario dei mulini tradizionali di gofio (due di questi sono ancora attivi). Potrai anche scoprire le sue strade attraverso un itinerario teatralizzato in lingua spagnola, tedesca o inglese. Esiste anche un percorso guidato del centro storico e di tre dei suoi musei, che termina con una degustazione di prodotti tipici della gastronomia locale.Vicino al centro di La Orotava si trova la località di Puerto de la Cruz, con visite imperdibili come i Laghi Martiánez e il famoso Loro Parque.

Coppia che passeggia per la Orotava, Tenerife

GARACHICO

Una località letteralmente "risorta" dalle ceneri Nel 1706 l'eruzione del vulcano la distrusse quasi completamente e la sua ricostruzione ha dato vita a uno dei patrimoni architettonici meglio conservati delle Canarie dei secoli XVI e XVII. Infatti la città di Garachico è stata premiata con riconoscimenti come la Medaglia d'oro di Belle Arti per il suo patrimonio artistico. Tra i monumenti principali ricordiamo il convento di San Francisco, la Casa de Piedra, la Puerta de Tierra e il Castello di San Miguel. Nei pressi del castello si trovano le piscine naturali di El Caletón. Altri scenari naturali limitrofi che ti consigliamo di visitare sono il vulcano Chinyero e la scogliera di La Culata.Infine puoi visitare la vicina località di Icod de los Vinos, dove si trova il famoso albero Drago Millenario di Tenerife. Questa località è nota anche per i suoi vini.

Piscine naturali di Garachico