Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Gran Teatro Liceu di Barcellona

Riscoprire Madrid e Barcellona: visite tematiche che non conosci

none

Quanto conosci Madrid e Barcellona? Storia, cultura, svago, natura; due delle città più importanti del paese dove non avrai modo di annoiarti. Oltre ai luoghi conosciuti a livello mondiale, custodiscono segreti meravigliosi tutti da scoprire. Fallo con queste sei visite tematiche sconosciute attraverso Barcellona e Madrid

Tre segreti di Madrid

Innamorati della vita notturna di MadridMadrid offre molte opzioni agli amanti della notte. Se ami l’ambiente universitario, nella zona di Princesa troverai un’offerta notturna molto varia, con locali per bere qualcosa, discoteche o bar e tutti i tipi di musica immaginabili. Rivivi l’atmosfera della Movida madrilena anni ‘80 a Malasaña.La Latina, quartiere apprezzato dagli amanti delle tapas durante il giorno, conserva, di sera, la sua atmosfera di festa grazie ai bar, alle discoteche e ai tablaos di flamenco.Terminiamo nel quartiere di Salamanca, che offre un ambiente notturno più elegante, che va dal cenare in uno dei suoi ristoranti moderni al prendere qualcosa da bere in locali alla moda dall’atmosfera più rilassata. 

Plaza del Dos de Mayo a Malasaña e Mercado de la Cebada a La Latina, Madrid

Visitare l’Egitto, più vicino di quanto tu credaNonostante sembri impensabile, nella capitale è possibile addentrarsi in un autentico tempio egizio. Il Tempio di Debod, che risale a oltre 2.000 anni fa, è situato in plaza de España. Fu un regalo del governo egiziano come ricompensa per aver contribuito alla ricostruzione dei templi di Nubia. E se ti viene voglia di saperne di più di questa cultura, visita il Museo Archeologico Nazionale (MAN) a plaza de Colón, per contemplare sarcofagi, amuleti, mummie e scoprire tantissime altre curiosità sulla storia egizia.Perditi nel quartiere del Secolo d'Oro di Las Letras Il quartiere di Las Letras fu, in passato, il luogo di incontro di grandi scrittori, drammaturghi, poeti e attori del Secolo d’Oro. Cervantes, Quevedo, Lope de Vega, Tirso de Molina, Góngora e Calderón de la Barca; percorri le sue strade e ammira frammenti letterari sull’asfalto, monumenti emblematici, musei, sculture e molto altro ancora.

Tempio di Debod e sala interna del MAN, Museo Archeologico di Madrid

Tre segreti di Barcellona

Luoghi da non perdere della Barcino romanaTi invitiamo a visitare l’antica Barcino, una città con oltre duemila anni di storia fondata sotto l’impero di Ottaviano Augusto. Da non perdere sono le colonne del tempio di Augusto, in calle Paradís numero 10, costruite in onore dell’imperatore e che stupiscono chiunque con i loro 12 metri di altezza; la Puerta de Mar e le terme portuensi, situate all’interno del Centro Civico Pati Llimona, e la via sepolcrale romana a plaza de la Vila de Madrid, una zona funeraria utilizzata dal I al III secolo.Il cuore musicale di Bacellona: El Raval Uno dei quartieri più emblematici della città, con storie sconosciute che puoi scoprire attraverso la musica. Nel quartiere di El Raval convergono culture musicali diverse (jazz, flamenco, rock, cuplé, ecc.), che insieme hanno dato vita a uno stile proprio. È possibile ascoltare musica in ogni angolo: dalGran Teatro del Liceu ai bar che fanno musica e alle scuole di musica più all’avanguardia. Addentrati nelle sue strade e senti l’amore per la musica!

Colonne di Adriano, MUHBA, Barcellona

La storia sotterranea della cittàContempla Barcellona in un modo completamente diverso, visitandone il sottosuolo per scoprire le bellezze nascoste della città.Iniziamo con la visita al tunnel della Casa de l’Aigua, nel Museo di Storia di Barcellona (MUHBA), che con i suoi 300 metri di lunghezza unisce Trinitat Vella a Trinitat Nova e percorre la zona sotterranea di Nou Barris. La tappa successiva sarà a plaza del Diamant per addentrarsi nel suo rifugio antiaereo, uno dei più grandi della città, con dodici metri di profondità. La seconda domenica di ogni mese si effettua una visita guidata in castigliano; le restanti sono in catalano.Per terminare questo itinerario nella Barcellona sotterranea, ti proponiamo di visitare la rete fognaria della Fàbrica del Sol. Visita disponibile in catalano. Per questioni di sicurezza non viene effettuata nei giorni di pioggia.

Entrata del rifugio antiaereo di plaza del Diamante, Barcellona
Scopri di più su...