Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
S

La Spagna e i suoi imperdibili Parchi Naturali ai confini

none

La Spagna è piena di meravigliosi paesaggi naturali, nello specifico 131 Parchi Naturali ricchi di colori, aria pura e profumi unici. Un ambiente diametralmente opposto rispetto al mondo di oggi. Ti va di scoprire quelli posti ai confini della Spagna? Sono i quattro parchi che sfiorano i confini del territorio spagnolo, nei quattro punti cardinali:

Il Parco Naturale più occidentale della SpagnaI primi raggi di sole arrivano in Spagna nel Parco Naturale di Cumbre Vieja, sull’isola di La Palma. Questo parco è stato creato per tutelare i vulcani e le colate laviche. Quando lo visiterai, potrai percorrere il "percorso dei vulcani", l’itinerario che lo attraversa da nord a sud. Il Parco Naturale più orientale della Spagna Il sole se ne va a ovest, nel Parco Naturale S´Albufera des Grau, sull’isola di Minorca. Si contraddistingue per gli uccelli acquatici e rapaci. Puoi percorrere l’itinerario più famoso, chiamato Camí de Cavalls, che passa per il faro di Favàritx e per le bellissime calette Presili e Tortuga.

Zona vulcanica a La Palma

Il Parco Naturale più settentrionale della SpagnaAl nord del paese troverai il Parco Naturale Marismas de Santoña, Victoria y Joel, in Cantabria. È la zona umida più importante per osservare gli uccelli acquatici della regione cantabrica e del nord della Spagna.Il Parco Naturale più meridionale della SpagnaA sud, troverai il Parco Naturale di Pilancones, nell’interno montuoso dell’isola di Gran Canaria, che si estende per circa 5.800 ettari. Pilancón è un termine che indicava anticamente gli stagni naturali che si formavano dopo l’inaridimento dei corsi d’acqua.Nord, sud, ovest, est. In Spagna ti aspettano 131 Parchi Naturali tutti da scoprire!

Marismas de Santoña
Scopri di più su...