Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Biblioteca dell

Quartiere de Las Letras: letteratura e gastronomia a Madrid

Madrid

Luoghi simbolo di geni letterari

Un turista passeggia per il centro del quartiere de Las Letras di Madrid e rimane estasiato davanti a un'iscrizione sul pavimento della strada che recita: "No es cierto ángel de amor, que en esta apartada orilla más pura la luna brilla y se respira mejor?"("Non credi, mio dolce amore, che in questo luogo remoto la luna brilli di più e l'aria sembri più pura?"). Quel turista potresti essere tu. In quel caso staresti leggendo un passo dell'opera Don Giovanni Tenorio, di Zorrilla. Si tratta di una delle tante citazioni letterarie che si possono trovare in questo quartiere che ha ospitato alcuni dei più celebri autori del Secolo d'oro (XVII secolo) delle Lettere Spagnole: Cervantes, Lope de Vega, Góngora, Quevedo… una zona colma di stradine, piccoli negozi, bar e taverne a cui non saprai resistere.

Vicini famosi

La strada principale di questo quartiere è senza dubbio Huertas. Ti consigliamo di percorrerla per intero e ammirare la sua atmosfera bohémien, prendere un caffè, scattarsi una foto con una citazione letteraria. La zona è ricca di luoghi emblematici e di graziose stradine come calle León, Lope de Vega e Príncipe. Puoi visitare, per esempio, la Casa Museo Lope de Vega, il luogo in cui l'artista trascorse gli ultimi 25 anni della sua vita, e lo splendido cortile interno. Un altro luogo unico: la chiesa e il convento delle Trinitarias Descalzas dove è sepolto Cervantes, autore del celebre Don Chisciotte della Mancia (per visitare questo monumento occorre prenotare la visita al numero +34 914295671).Esistono varie aziende che offrono visite guidate al quartiere un tempo frequentato da scrittori, pittori, musicisti, scienziati... troverai maggiori informazioni su queste società nei link di riferimento.

Visita teatralizzata, Casa Museo Lope de Vega

Dehors e taverne

Uno dei luoghi della zona più apprezzati dai turisti di Madrid è la Plaza de Santa Ana: ti consigliamo di sederti in uno dei suoi dehors, ordinare qualcosa da bere e goderti un momento di puro relax baciato dal sole. Nella piazza potrai trovare statue come quella dedicata al poeta García Lorca o edifici come il famoso Teatro Español, oppure ti suggeriamo di fare una passeggiata sino al Congresso dei Deputati e, dopo aver scattato la foto di rito con i due leoni che custodivano l'ingresso, potresti bere qualcosa in una delle strade lì attorno. Uno degli elementi più evocativi del quartiere è che le taverne centenarie e tradizionali che servono "tapas" tipiche, come le "patatas bravas", convivono in perfetta armonia con i ristoranti più innovativi.Al calar del sole questo quartiere diventa, se possibile, ancora più vivace. Nella stessa Plaza de Santa Ana, presso la terrazza del Hotel ME potrai sorseggiare un drink e goderti un panorama mozzafiato. Troverai anche locali dove suonano dal vivo musica jazz (ad esempio il Café Central) o flamenco (come il Cardamomo Tablao Flamenco).

Locali con dehors nella Plaza de Santa Ana

Arte e negozi di antiquariato

Il quartiere de Las Letras è molto vicino al Paseo del Prado, lungo il quale puoi trovare alcuni dei musei più celebri di Madrid come El Pradoe il Thyssen. La visita a uno di questi musei può essere abbinata a quella di una delle gallerie d'arte del quartiere. Non dimenticarti di visitare anche i graziosi negozietti di decorazioni e oggetti d'antiquariato, i bar-librerie, i negozi di moda vintage.Se visiti questo quartiere ci sono due luoghi che non puoi perderti. Il primo è il Mercado de las Ranas (Mercato delle Rane), una sorta di mercato di strada che si svolge il primo sabato del mese. Durante questo evento i negozi espongono i propri prodotti in strada e si organizzano attività di teatro, laboratori…Il secondo è "DecorAcción", un evento che si celebra in alcune giornate di giugno in cui antiquari e galleristi si "impossessano" delle strade decorando balconi e organizzando visite teatrali. Questo evento infonde nel quartiere un'atmosfera magica e vivace.

Scalinata dell'Ateneo di Madrid