Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
Vedute di Cofete a Fuerteventura

Oltre le spiagge e il mare di Fuerteventura

Fuerteventura

Idee per arricchire qualche giorno di relax al mare

Le vacanze a Fuerteventura sono sinonimo di relax e connessione con il mare e la natura.  Un luogo dove dimenticare le preoccupazioni e lasciarsi andare. Inoltre le attività offerte dall'isola aggiungeranno un tocco speciale alle tue vacanze.

Escursione all'isola di Lobos

Una traversata in barca di meno di 20 minuti ti porterà da Fuerteventura a Lobos. Si tratta di un'isola praticamente vergine e priva di strade. Visitare quest'isola significa trascorrere una mattinata in pieno relax circondati da un paesaggio mozzafiato. Potrai fare un bagno tra le sue acque cristalline o visitare il Puertito (piccolo porto) di Lobos e le casette dei pescatori. Inoltre potrai andare a pescare con loro o assaggiare piatti a base di pesce. Completa l'escursione con la visita al faro di Lobo, alla spiaggia di La Concha e al sentiero che porta al cono vulcanico della caldera di La Montaña.

Isolotto di Lobos, Fuerteventura

Visite a caseifici artigianali

Il formaggio "majorero" è uno dei prodotti più rinomati di Fuerteventura. Viene realizzato artigianalmente e in numerose occasioni è stato riconosciuto tra i migliori dai World Cheese Award. Il suo sapore caratteristico è acido e dolce al tempo stesso. Puoi trovarlo fresco, semistagionato e stagionato (dall'aroma più intenso e con note piccanti).Sull'isola sono presenti vari caseifici che organizzano visite ai loro stabilimenti e offrono punti di vendita diretta ad esempio a Betancuria (nella zona nord dell’isola). 

Formaggi di Lanzarote

Assaggiare la cucina autoctona

La gastronomia locale è un altro buon motivo per godersi il relax offerto da Fuerteventura. Nei ristoranti con cucina tipica canaria potrai degustare i famosi formaggi “majoreros”, le popolari “papas arrugás” con mojo (una salsa tipica al 100% che può essere verde, principalmente utilizzata per accompagnare il pesce, o rossa, per accompagnare piatti di carne) e ricette locali come il capretto e il sancocho (stufato di pesce, patate, batate, mojo e gofio).

Alla scoperta dell'isola e dei mestieri tradizionali

Fuerteventura possiede un museo dedicato alla vita contadina. È l'Ecomuseo di La Alcogida, dove potrai visitare sette case tradizionali con stili architettonici differenti. Oltretutto è un museo etnografico della cultura "majorera" (soprannome rivolto a tutto ciò che ha a che fare con Fuerteventura).L'isola offre anche la possibilità di conoscere alcuni mestieri tradizionali che ancora oggi resistono, come, ad esempio, l'estrazione del sale o la macinazione del grano. Nelle Salinas del Carmen si trova il Museo del Sale, dove potrai vedere come funziona oggi la salina. Il Centro di interpretazione di Los Molinos, a Tuineje, ti consentirà, invece, di scoprire i passaggi della macinatura del grano e, in particolare, del gofio (farina di cereali tostati tipica delle Canarie e largamente diffusa in cucina). Inoltre nel faro del Tostón, a El Cotillo, potrai visitare il Museo della Pesca Tradizionale.

Mulino di Tiscamanita a Tuineje, Fuerteventura

Alla scoperta delle tartarughe caretta caretta

A Fuerteventura si trova il Centro di Recupero e Conservazione delle Tartarughe di Morro Jable, dedicato all'allevamento della tartaruga comune e al suo ripopolamento nelle acque delle Canarie. È possibile visitare il rifugio e, con un pizzico di fortuna, potrai assistere a uno dei rilasci in mare delle tartarughe presso la spiaggia del Cofete. Una volta adulte le tartarughe ritornano al loro luogo di nascita per deporre le uova e, così, si ottiene il ripopolamento della specie sulle isole.Altre visite che ti faranno scoprire la fauna marina di Fuerteventura sono gli itinerari in subcat (un'imbarcazione simile a un catamarano in superficie e che si immerge come un sottomarino) o le escursioni in mare aperto per avvistare i cetacei. Potrai effettuare queste gite partendo, ad esempio, da Morro Jable o Caleta de Fuste.

Tartaruga Caretta Caretta nel Porto del Morro, Fuerteventura

Osservando le stelle

Durante la tua permanenza a Fuerteventura potrai trascorrere una notte diversa dalle altre alla scoperta del cielo. La zona più famosa per questa attività è il Belvedere di Morro Velosa, privo di inquinamento luminoso e con spettacolari vedute del cielo orientale delle Canarie. Ricorda di portare con te indumenti pesanti e cogli l'occasione per individuare chiaramente costellazioni come quella di Cassiopea.

Cielo stellato presso il Mulino del Roque, Fuerteventura

Mercati dell'artigianato

L'artigianato è uno degli elementi fondanti di Fuerteventura. Per scoprirlo ti consigliamo di visitare il mercato tradizionale di La Oliva, aperto tutte le mattine da martedì a venerdì. Qui potrai trovare prodotti locali come i tipici ricami traforati "majorero", i quadri con pittura a olio e cibi come "mojo" e marmellate. A Betancuria si trova invece la Casa Santa María, una tradizionale casa di campagna del XVII secolo. In questo luogo potrai scoprire da vicino la produzione di numerosi prodotti artigianali come le ceramiche e le cartoline realizzate sul posto. Infine la domenica a La Lajita si tiene un mercato agro-artigianale che riunisce artigiani e agricoltori locali.

Mercato