Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
 Parco naturale dell

Parco naturale dell'Alto Tajo

Guadalajara

Una delle massime espressioni della biodiversità della Castiglia-La Mancia


Situato tra la parte sudorientale di Guadalajara e quella nordorientale di Cuenca, questo spazio naturale configura la rete di gole e anse più estesa della Castiglia-La Mancia. L’Alto Tajo presenta la maggior parte delle caratteristiche tipiche della Cordigliera iberica, con formazioni legate alla presenza di corsi d’acqua come gole, anse e terrazze, affiancate da pareti dalle singolari forme di coltelli, punte e monoliti.

Tutta la rete è composta dallo stesso fiume Tajo e da un ampio gruppo di affluenti, tra cui spiccano il Cabrillas, il Bullones, il Gallo, l’Arandilla, il Salado, l’Ablanquejo, l’Hoceseca e il Tajuelo.

Parco naturale dell'Alto Tajo


Km 85 de la carretera CM-2015

19341  Corduente, Guadalajara  (Castiglia - La Mancia)

Tipo di spazio:Parco naturale Superficie:176,26 ettari E-mail:pnaltotajo@jccm.es Tel.:+34 648224427 Sito web:Parco naturale dell'Alto Tajo Sito web:http://www.turismocastillalamancha.es/naturaleza/parque-natural-del-alto-tajo-53072/descripcion/
Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni ambientali

    Notevole è la grande varietà della flora e le sue estese pinete, così come la presenza importante del ginepro turifero (Juniperus thurifera) e dei boschi ripariali. Per quanto riguarda la fauna, è degna di nota la cospicua e variata popolazione di uccelli che vivono sulle rocce del canyon del fiume Tajo (aquila reale, capovaccaio, grifone, gufo reale, falco pellegrino e la rara aquila fasciata).I corsi d’acqua che attraversano il parco, caratterizzati dall’eccellente qualità dell’acqua e dal buono stato di conservazione delle rive e dei letti, favoriscono la presenza di una delle più numerose popolazioni di nutrie della regione. Ospitano inoltre, tra le altre specie di pesci, trote, lasche iberiche e barbi nonché, nei tratti più appartati, il gambero d’acqua dolce, sempre più in via d’estinzione.

  • Informazioni visite

    Il parco possiede un centro d’interpretazione di riferimento, situato nella località di Corduente (Guadalajara), che fornisce tutte le informazioni sulle risorse naturali di questo spazio protetto, così come sull’organizzazione e la pianificazione della visita.Il parco offre inoltre altri tre centri visitatori, aperti durante i fine settimana, i giorni festivi e i ponti da Pasqua a fine ottobre:A Zaorejas, il Centro d’interpretazione del fiume Tajo. A Orea, il Seccatoio di Orea, centro d’interpretazione dei mestieri tradizionali dell’Alto Tajo. A Checa, il Museo dell’allevamento tradizionale dell’Alto Tajo.Potrai trovare ogni informazione nella Guida del visitatore del parco naturale dell’Alto Tajo (solo in spagnolo).