Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Veduta della Plaza del Castillo a Pamplona, Navarra

Una passeggiata nel cuore di Pamplona

Navarra

Ci sono luoghi che bisogna visitare con calma, ne è un esempio il centro storico di Pamplona. Perditi tra le vie di questo quartiere e scopri i monumenti più importanti del capoluogo della Navarra. Situato nel centro della città, su un altopiano, è un quartiere medievale con vicoli e stradine ricche di magia. Prendi nota e scopri tutto ciò che devi assolutamente visitare in questa zona della città di Pamplona.

  • Veduta dal palco della musica di Plaza del Castillo, Pamplona, Navarra

    Plaza del Castillo

    Potrai trovare questa importante piazza nella zona sud del centro storico. Conosciuta anche come il “salotto” degli abitanti di Pamplona, è considerata il cuore della città e il fulcro della vita sociale dei cittadini. Una volta lì, accomodati in uno dei tanti bar con i tavoli all’aperto, per goderti un buon frito pamplonica (frittura mista di pesce, verdure ecc. servita come aperitivo): una delizia tipica della cucina della Navarra che ti conquisterà.

  • Particolare di negozi e bar della calle Estafeta a Pamplona, Navarra

    Calle Estafeta

    Nelle vicinanze di plaza del Castillo potrai scoprire la famosa calle Estafeta. Se ti sembra di aver già sentito questo nome, è perché si tratta di uno dei luoghi principali per i quali passa la famosa corsa dei tori della festa di San Fermín. Questa stradina è ricca di negozi e bar tipici della città. Ti consigliamo di visitarla il giovedì per goderti il juevintxo, evento in cui svariati bar della città offrono pinchos (stuzzichini locali) accompagnati da un bicchiere di vino o da un zurito (bicchiere di birra) a soli due euro. Divertimento e piacere gastronomico sono assicurati.

  • Veduta dell

    Il Municipio

    Quando si visita una nuova città, è fondamentale ammirare la facciata del palazzo municipale. Quello di Pamplona risale al 1423, anche se l’edificio attuale è stato ricostruito nel 1951. Questo luogo ha un posto speciale nel cuore degli abitanti di Pamplona, poiché è il punto da cui, il 6 luglio, viene lanciato il razzo pirotecnico che dà il via ai festeggiamenti di San Fermín.

  • Turisti all

    L’arena dei tori

    Continuando a passeggiare per il centro storico, arriverai all’arena di Pamplona, inaugurata il 7 luglio 1922. Si tratta della terza arena più grande di tutta la Spagna (più piccola di quella di Madrid e quella di Città del Messico), con una capienza di circa 20.000 spettatori. Ogni anno accoglie le corride che si svolgono durante la festa di San Fermín, ed è anche il luogo d’arrivo della corsa dei tori che si svolge ogni mattina.

  • Veduta generale della cattedrale di Santa María la Real a Pamplona, Navarra

    Cattedrale di Pamplona

    Anche la cattedrale di Santa María la Real si trova nel centro storico di Pamplona. Costruita in stile gotico, ma con una facciata neoclassica, è la cattedrale più completa conservata in Spagna, poiché ancora mantiene ambienti unici come la dispensa, il refettorio, la sala capitolare e il dormitorio. Ogni ambiente è stato costruito in un’epoca diversa, perciò visitare questo luogo permetterà uno straordinario viaggio nella storia. Se stai organizzando un itinerario urbano di due giorni nel capoluogo della Navarra, la sua cattedrale non può assolutamente mancare nel percorso!

  • Veduta dall

    Le mura e la Cittadella di Pamplona

    Se vuoi visitare zone medievali della Spagna, non potrai perderti le mura di Pamplona e il forte rinascimentale della Cittadella. Non esitare a fare una passeggiata ammirando il suo percorso di oltre cinque chilometri: l’atmosfera ti conquisterà e ti trasporterà in un’altra epoca!Questi sono solo alcuni dei luoghi che custodisce il centro storico di Pamplona. Senza dubbio, una zona davvero unica per gli amanti degli itinerari urbani ricchi di storia. Cosa aspetti a visitare il cuore del capoluogo della Navarra?