Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Da non perdere a Badajoz

Badajoz

Terra di castelli, cittadine storiche e arte. Di grandi classici del teatro che ogni estate rivivono a Mérida al chiaro di luna. Di una gastronomia con Denominazione d'Origine. E di paesaggi che ti riserveranno più di una sorpresa. Visita la provincia di Badajoz e vedrai.

  • 10Mérida: l'impero romano era così

    È iscritta nell'elenco del Patrimonio Mondiale ed è sicuramente impressionante. Basta avvicinarsi al teatro romano, all'anfiteatro o al tempio di Diana per avere questa sensazione. Uno dei complessi archeologici più preservati della Spagna, che nei mesi di luglio e agosto rivive con il Festival Internazionale del Teatro Classico.

  • 10Badajoz, una fortezza per l'arte

    L'Alcazaba, castello-fortezza arabo, presiede l'antico sistema difensivo di baluardi e mura di cinta della città. Molti di questi spazi fortificati sono stati recuperati e oggi sono luoghi dedicati alla cultura. Il MEIAC, il Museo Archeologico e il Museo del Carnevale ne sono un esempio.

  • 10Zafra: "Sevilla la chica"

    La ricchezza monumentale di Zafra le ha fatto meritare il popolare soprannome di "Sevilla la chica", ovvero "la piccola Siviglia". Tappa obbligata lungo la Via dell'Argento, potrai pernottare all'interno dell'Alcázar, un palazzo del XV secolo trasformato in Parador de Turismo.

  • 10Olivenza, commistione architettonica

    Forse non sai che Olivenza è stata fondata dai templari nel XIII secolo. E forse non sai neanche che per molti anni è stata parte del territorio del Portogallo. E proprio questa commistione di tradizione castigliana e lusitana caratterizza la sua architettura e il suo patrimonio monumentale.

  • 10Jerez de los Caballeros, culla di Núñez de Balboa

    Qui è nato il primo europeo ad aver avvistato l'oceano Pacifico, Vasco Núñez de Balboa. Curiosità a parte, Jerez de los Caballeros custodisce anche un notevole complesso storico. Tra i suoi numerosi palazzi, case nobiliari ed edifici religiosi, spicca il barocco delle chiese di San Bartolomé e dell'Encarnación.

  • 10Medellín, castelli e conquistatori

    Questo è il luogo natale di un altro personaggio storico: Hernán Cortés. Così lo ricorda la statua situata nell'omonima piazza. Ma se c'è qualcosa che spicca a Medellín è il castello del XV secolo e, proprio a fianco, l'antico teatro romano.

  • 10La Serena, un "mare interno"

    Nel territorio di La Serena potrai vantarti di fare il bagno presso l'unica spiaggia di acqua dolce con bandiera blu della Spagna: il bacino artificiale di Orellana. Non tralasciare di visitare Castuera e, se ti piace leggere, Zalamea de la Serena, la località in cui è ambientata "El alcalde de Zalamea", opera di Calderón de la Barca.

  • 10La Siberia, attività a contatto con la natura

    Dal castello di Puebla de Alcocer potrai ammirare una veduta panoramica della pianura della Siberia. Questo territorio comprende la Riserva Regionale del Cíjara, una delle zone con la maggior diversità di specie protette. Raccogliere funghi, fare trekking o andare a caccia sono alcune delle attività che potrai praticare.

  • 10Itinerario del Prosciutto Iberico Dehesa de Extremadura

    33 località situate nella parte sud della provincia di Badajoz, per visitare gli essiccatoi o partecipare a degustazioni e scoprire il delicato sapore del prosciutto dell'Estremadura, prodotto con Denominazione d'Origine. A settembre partecipa alla Giornata del Prosciutto organizzata a Monesterio.

  • 10Itinerario enoturistico della Ribera del Guadiana

    Questo itinerario enoturistico comprende una ventina di località della provincia di Badajoz. Visitare una cantina, partecipare a una degustazione, assaporare un pasto con abbinamento di vini… cosa ti va di fare? Completa l'esperienza con una visita al Museo delle Scienze del Vino di Almendralejo.

Scopri di più su...