Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Palazzo e giardini del Re Moro

Málaga

Affacciati sul famoso «Tajo de Ronda», spazio naturale creato dal fiume Guadalevín, i giardini sul retro del Palazzo del Re Moro sono un angolo romantico della vecchia città.

Residenza signorile edificata presso la gola del fiume Guadalevín, la sua struttura di adatta all'orografia del terreno mediante scale, corridoi e livelli diversi. Al suo interno racchiude un'antica miniera d'acqua di epoca araba, accessibile attraverso una lunga scala intagliata nella roccia. Sul retro si trovano i Giardini di Forestier, opera del paesaggista francese Jean-Claude Forestier (1923). Si tratta di varie terrazze verdi disposte sulla scarpata della gola come giardini sospesi, che richiamano la tradizione dei giardini ispano-musulmana rivisitata secondo una concezione europea occidentale. Ceramiche, fontane, laghetti e altri elementi decorativi incorniciano un ricco catalogo botanico con esemplari di cedri, oleandri, palme, allori e mirti, che le conferiscono gran colore e un profumo intimo ed esotico insieme.  

Palazzo e giardini del Re Moro


C/ Santo Domingo, n. 9

Ronda, Malaga  (Andalusia)

E-mail:info@palacioreymoro.com Tel.:+34 952161002 Sito web:http://www.turismoderonda.es/es/
Cosa fare

Prossime visite