Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Museo Cattedralizio

Zamora

La collezione più importante del Museo Cattedralizio di Zamora è quella di arazzi fiamminghi del XV e XVI secolo.

Vi si accede dal chiostro della Cattedrale di Zamora. Si tratta di un piccolo museo che custodisce pezzi pregiati e di grande qualità. Conserva opere di pittura e scultura, arazzi e oggetti di oreficeria. Meritano particolare attenzione, ad esempio, l'ostensorio realizzato nel 1515, l'altare del Giovedì Santo in argento del 1723 e l'immagine in marmo della Madonna con il Bambino e San Giovanni attribuita allo scultore Bartolomé Ordóñez. Tuttavia, gli oggetti più preziosi della collezione sono proprio gli arazzi fiamminghi, provenienti dai laboratori di Arras, Tournai e Bruxelles. I più antichi risalgono al XV secolo e narrano la guerra di Troia e la storia di Tarquinio Prisco, re di Roma.

Museo Cattedralizio


Plaza de la Catedral, s/n

49001  Zamora  (della Castiglia e León)

Cosa fare

Prossime visite