Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Giardini del Turia

Giardini del Turia

Valencia-València

I giardini del Turia furono creati alla fine del XX secolo a seguito della deviazione del fiume verso un nuovo letto artificiale al sud della città dopo la catastrofica alluvione del 1957. Il progetto, che avrebbe fatto dei 120 ettari di corso fluviale prosciugato un nuovo parco esteso in lunghezza, fu sviluppato dall'architetto catalano Ricardo Bofill e concepito come "una composizione che utilizza il potere simbolico di certi ritmi e il riferimento al giardino arabo". Il parco si suddivide in dodici sezioni, ciascuna delle quali con personalità propria, di modo che nei primi tratti si trovano circuiti di ciclocross e ciclismo e impianti sportivi che comprendono una pista di atletica e una polisportiva, campi di calcio, rugby, baseball e una pista di pattinaggio; la parte finale corrisponde invece a giardini più convenzionali. In particolare si segnala la zona del giardino del Palau dove si trova il Palazzo della Musica, opera dell'architetto di Valencia José María García Paredes.

Giardini del Turia


Antiguo cauce del Turia

46010  Valencia, Valencia-València  (Comunità Valenciana)

Cosa fare

Prossime visite