Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Chiesa di San Cornelio e San Cipriano di San Cebrián de Mudá

San Cebrián de Mudá

Palencia

Tempio di un antico monastero benedettino, spicca per le pale d'altare in esso custodite e per la presenza, poco abituale, di dipinti murali tardo-gotici.

Dell'edificio originario (secc. XII-XIII), romanico di transizione, conserva la navata sormontata da volta a botte a sesto acuto, la facciata con tre archivolti anch'essi a sesto leggermente acuto (notevoli motivi scultorei) e il grande campanile a vela triangolare del muro occidentale. In epoche successive si aggiunse una cappella gotica con volta a crociera (sec. XIV), l'abside fu sostituita da una poligonale (sec. XV) e furono costruiti la sagrestia (sec. XVI) e il portico neoclassico (sec. XVIII). È edificata quasi completamente in blocchi di pietra arenaria rossa. All'interno custodisce cinque pale d'altare, tre rinascimentali (1560) e due rococò (fine del XVIII secolo), e diversi dipinti murali di tipo popolare e tradizione tardo-gotica (fine sec. XV). Scoperti nel 1969 e attualmente restaurati, sono attribuiti al Maestro di San Felices.

Chiesa di San Cornelio e San Cipriano di San Cebrián de Mudá


Camino de la iglesia de San Cornelio y San Cipriano, s/n.

34839  San Cebrián de Mudá, Palencia  (della Castiglia e León)

E-mail:ayto-sancebrianmuda@dip-palencia.es Tel.:+34 979125000 Tel.:+34 979123353 Sito web:http://www.palenciaturismo.es Sito web:http://sancebriandemuda.es