Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Ragazze a cavallo

Il Cammino di Santiago a cavallo

none

Compiere il Cammino di Santiago a cavallo è un’esperienza meravigliosa, soprattutto per chi desidera stare a contatto con la natura e scoprire paesaggi incredibili. Un modo diverso e davvero consigliato di intraprendere il celebre itinerario, che richiede una pianificazione dettagliata per garantire la tua comodità e la cura del cavallo.

Prima di partire

- Pianifica il percorso pensando soprattutto agli alloggi dove potrà pernottare il cavallo, ai luoghi che forniranno all’animale acqua e mangime e al dislivello del tragitto. Il Cammino Francese, il Cammino Primitivo e il Cammino Portoghese sono i percorsi più battuti dai pellegrini a cavallo.- Il cavallo deve essere preparato fisicamente e deve aver svolto un allenamento su tragitti simili.- La visita dal veterinario prima della partenza è fondamentale, così come la sottoscrizione di un’assicurazione per l’assistenza veterinaria e la gestione delle pratiche collegate. È opportuno apprendere alcune nozioni di pronto soccorso e ferratura.- Esistono diverse imprese che organizzano i percorsi a cavallo, che mettono a disposizione i propri equini e si incaricano di tutte le necessità del caso. Se non hai mai affrontato lunghe distanze a cavallo, questa è forse l’opzione migliore.

Il Cammino di Santiago a cavallo

Durante il cammino

- È fondamentale avere con sé tutta la documentazione stampata relativa al cavallo.- Controlla giornalmente le previsioni del tempo e regola il percorso in caso di pioggia o calore eccessivo.- Se intraprendi il Cammino di Santiago in estate, evita le ore più calde.- Pianifica tappe non troppo lunghe e che prevedano soste per dare acqua e cibo al cavallo.- Se sei in compagnia, occorre circolare su una singola fila.- È necessario segnalare alla Polizia Locale (telefono 092) il proprio arrivo a Santiago de Compostela affinché ti vengano indicati l’orario e il percorso da seguire con il cavallo in città per raggiungere la cattedrale. Inoltre, ti verrà fornito un permesso di ingresso fino a Plaza del Obradoiro, che ti consentirà di sostare brevemente davanti alla Cattedrale.

Ragazze che percorrono l'itinerario a cavallo

Ottenere la Compostela

La Compostela è il documento che certifica il completamento del Cammino di Santiago, a cui avrai diritto anche se lo compierai a cavallo. Dovrai soddisfare i seguenti requisiti.- Percorrere almeno 100 chilometri a cavallo per raggiungere Santiago de Compostela.- Far timbrare il passaporto del pellegrino (la cosiddetta credenziale) a ogni tappa. Il passaporto può essere richiesto al Centro Internazionale di Accoglienza al Pellegrino e presso gli alberghi e le associazioni di amici del Cammino di Santiago presenti in molti paesi. 

Insegna antica del Cammino di Santiago