Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Montagne di Aralar

Parco Naturale di Aralar

Gipuzkoa

Aralar, terra di leggende

I primi insediamenti umani risalgono al Neolitico. A testimonianza di quella epoca rimangono ancora monumenti funebri ben conservati.

I primi abitanti del parco furono gli uomini del Neolitico, e ancora oggi sono visibili numerosi monumenti funebri che hanno resistito al passare dei secoli. Si tratta di una zona di singolare bellezza, con abbondanti flora e fauna che godono di eccellente protezione. L’attività principale è l’allevamento (di bovini e ovini). Esistono quattro bacini fluviali principali: Agauntza, Zaldibia, Ibiur e Amezketa, che ospitano importanti ecosistemi naturali.

Parco Naturale di Aralar


Carretera Gi-2133 Ordizia-Alegia a Amezketa ; Carretera GI-120 Beasain-Lizarrusti hasta Ataun.

Ordizia, Gipuzkoa  (Paesi Baschi)

Tipo di spazio:Parco naturale Superficie:10,97 ettari E-mail:jaionegalarzazelaia@gmail.com E-mail:lurra2@hotmail.com Tel.:+34 943582069 Tel.:+34 615781287 Sito web:Parco Naturale di Aralar

Gipuzkoa (Paesi Baschi):

Ataun. Lazkao. Zaldibia.

Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    Nel parco sono stati catalogati 30 dolmen, 15 tumuli, 7 monoliti, 2 cromlech e 13 grotte. Inoltre, le aree rurali della zona presentano un’interessante architettura con casali, case nobiliari ed eremi di grande valore artistico.

  • Informazioni ambientali

    Predominano i pascoli e, in misura minore, le faggete, le leccete e gli ontaneti della Cantabria. L

  • Informazioni visite

    Strada del valico di Lizarrusti (GI-120) che, da Beasain-Lazkao, sulla N-I, va verso Etxarri-Aranaz, in Navarra. La strada GI-2133 per Amezketa da Alegia e Ordizia. L’accesso è libero.