Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Parco Naturale Los Alcornocales, Cadice

Parco Naturale Los Alcornocales

Cádiz

La grande sughereta

Tra la sierra di Grazalema e la Punta di Tarifa si estende una serie di rilievi di media altezza (oscillano tra le poche centinaia di metri sul livello del mare nei pressi di Tarifa e i 1091 metri dell’Aljibe) al cui interno si trova “il regno della quercia da sughero" che ha qui la sua concentrazione più importante della Penisola Iberica.

Pur non trattandosi di un territorio molto accidentato, nella zona meridionale si formano strette valli fluviali, chiamate “canutos”, scenari assolutamente unici in Europa con resti di vegetazione del Terziario. Oltre alla quercia da sughero esistono altre specie, come la quercus lusitanica, che formano preziosi boschi in cui sono presenti anche altre piante come il rododendro, l’olivastro, il frassino, il carrubo e la palma nana. Tra i 300 e i 900 metri di altitudine l’ambiente diventa regno della quercia da sughero, che qui presenta le concentrazioni più importanti della Penisola Iberica, insieme all’erica, il cisto, la grecchia, la ginestra monspessulana, l’ilatro, l’alaterno, ecc. Questa boscaglia rappresenta una delle migliori e più estese manifestazioni del primitivo bosco mediterraneo. Anche la fauna è molto eterogenea (ospita ben 250 specie di vertebrati): sono presenti diversi mammiferi (mangusta egiziana, capriolo della sottospecie autoctona “garganta”, genetta, nutria, gatto selvatico, cervo, cinghiale ecc.) e uccelli rapaci (aquila minore, biancone, aquila del Bonelli, capovaccaio, gufo reale) tra cui spicca un’importante colonia di grifoni.

Parco Naturale Los Alcornocales


Cadice  (Andalusia)

Tipo di spazio:Parco naturale Superficie:167.767 ettari E-mail:pn.alcornocales.cmaot@juntadeandalucia.es Tel.:+34 956418601 Tel.:+34 856 587 508 Sito web:Parco Naturale Los Alcornocales Sito web:Parco Naturale Los Alcornocales Tel. prenotazioni:+34 856587508

Cadice (Andalusia):

Alcalá de los Gazules

Calle Jacaranda, 1; esquina con la avenida de la Democracia

29380  Cortes de la Frontera, Malaga  (Andalusia)

E-mail:cvcortesdelafrontera@reservatuvisita.es Tel.:+34 952154599 Sito web:Sito web del Centro Visitatori

Carretera de Alcalá de los Gazules a Benalup-Casas Viejas (A-2228), Km. 1

11180  Alcalá de los Gazules, Cadice  (Andalusia)

E-mail:cvelaljibe@reservatuvisita.es Tel.:+34 685 122 686 Sito web:Sito web del Centro Visitatori

Carretera Algericas-Tarifa (N-340), Km. 96

11390  El Pelayo, Algeciras, Cadice  (Andalusia)

E-mail:cvhuertagrande@reservatuvisita.es Tel.:+34 956679161 Tel.:+34 671590887 Sito web:Sito web del Centro Visitatori
Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    Nelle località vicine troverete numerosi esempi del patrimonio monumentale e artistico della zona. Infatti nella periferia del parco si trovano diverse località come Ubrique, Cortes de la Frontera, Los Barrios, Alcalá de los Gazules, Algar… tutti caratteristici paesi bianchi del territorio di Campo de Gibraltar. Da segnalare inoltre la cultura e le tradizioni legate all’estrazione del sughero, che si realizza ogni nove anni. Di fatto in questo spazio naturale si raccoglie il 30 % del totale della produzione nazionale.

  • Informazioni ambientali

    I principali valori ecologici del parco sono tre. Da un lato, la bellezza del paesaggio conformato da una successione di rilievi a catena, dall’altro, la ricchezza di flora e fauna, e infine, la particolarità della presenza della più grande sughereta della Penisola Iberica, una delle più importanti del mondo, perché oltretutto lo stato di conservazione delle querce da sughero in questo parco naturale è il migliore che si conosca.

  • Informazioni visite

    Il parco possiede una rete di sentieri segnalati e 12 vie di transumanza. Consultare i centri accoglienza visitatori.