Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Giovani che ammirano il mare a San Sebastián, Paesi Baschi.

Città della Spagna che affacciano sul mare in cui poter staccare la spina per davvero

none

Hai voglia di rifare le valigie? La Spagna dispone di circa 8.000 chilometri di costa lungo cui trovare città in cui rifugiarti per qualche giorno e goderti la combinazione tra l’aspetto urbano e il mare. Ma se non sai dove andare, di seguito troverai una lista con città del nord e del sud del Paese. Scegli tu quale si adatta meglio al tuo viaggio. Preparati!

  • Veduta del porto e della città di Ribadeo, Galizia

    Ribadeo

    Conosciuta per la sua famosa spiaggia di As Catedrais, Ribadeo (Lugo) è un simbolo sulla costa della Galizia. La sua riviera si trova al confine con le Asturie ed è frequente avvistare barche o persone che praticano sport acquatici. Dopo esserti immerso nel paesaggio marittimo, compreso il suo porto, puoi percorrerne il centro storico. Durante la tua visita in questo luogo puoi recarti alla casa modernista dei fratelli Moreno, salire fino alla Cappella della Trinità per osservare un panorama sulla riviera e lasciarti stupire dai colori delle sue case, dove scorgere evidenti riferimenti indiani. 

  • Il Centro Botín a Santander, Cantabria

    Santander

    Una città bagnata dal Mar Cantabrico, nel nord della Spagna, conosciuta a livello popolare come “la sposa del mare”. Vanta un passato storico in cui si mescolano l’aristocrazia e la tradizione dei pescatori. E, camminando per il centro della città, sentirai come questi due mondi convivono. Alcuni elementi inconfondibili di Santander sono la zona del Sardinero dove alcuni palazzi, come il Palazzo della Magdalena, ti trasporteranno nell’epoca in cui era meta delle vacanze estive per la monarchia. Puoi anche visitare la Cattedrale di Nuestra Señora de la Asunción o immergerti nell’arte moderna e contemporanea presso il Centro BotínQualsiasi momento dell’anno è buono per visitare Santander e innamorarti di lei e del mare. 

  • Veduta del centro storico di San Sebastián, Paesi Baschi

    Donostia-San Sebastián

    Proseguendo lungo la stessa costa settentrionale ti imbatterai in San Sebastián, la capitale dei Paesi Baschi. Un luogo in cui si respira aria di cinema e gastronomia vista mare. La sua baia si incornicia tra i monti Igeldo e Urgull. Che tu decida di visitarla in estate o in inverno, una passeggiata lungo la riva della spiaggia de la Concha è estremamente consigliata. Questo luogo è stato anche la residenza estiva per i monarchi e gli aristocratici nel XIX secolo. La città mantiene così quello stile di belle époque combinato con la modernità, come ben riflesso in edifici come la Kursaal. Non puoi perderti un altro simbolo della città: il Peine del Viento, un complesso scultoreo di Eduardo Chillida. E qualora sopraggiunga un languorino, devi solo camminare per la “parte vecchia”, dove troverai distese di pintxos. 

  • Veduta dall

    Sanlúcar de Barrameda

    Il sud della Spagna è un luogo incantevole. Nella parte della costa atlantica, troverai Sanlúcar de Barrameda (Cadice). Confluisce con il Parco Nazionale di Doñana, alla foce del fiume Guadalquivir. Una città caratteristica per le sue case bianche, come per la maggior parte del litorale andaluso. La cosa più curiosa che vedrai sono le famose corse di cavalli che si tengono sulla spiaggia nel mese di agosto in concomitanza con le feste patronali. Ma se ti addentri per le sue strade potrai visitare monumenti come il Castello di Santiago o il Palazzo degli Infanti di Orleans e Borbone e concludere la giornata passeggiando lungo l’estesa riva delle sue spiagge. I tramonti sono spettacolari! In Spagna hai un mare di possibilità per rilassarti e divertirti con chi vuoi.  

Scopri di più su...