Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Torre dell'Infantado

Cantabria

Questa torre robusta e signorile, fu dimora di Íñigo López de Mendoza, marchese di Santillana, e dei suoi discendenti, la casa ducale dell'Infantado.

Si tratta di un robusto edificio, realizzato con muri a secco tranne gli angoli e le finestre – poche e piccole –, rinforzati da blocchi di pietra. Presenta quattro corpi o piani sormontati da terrazza circondata da una cornice a modiglioni, che anticamente sosteneva un barbacane merlato. Spiccano in particolare le quattro piccole torri o garitte sormontate da merlatura, edificate a forma di cubo e distribuite ognuna su un angolo. Sulla facciata principale si apre una porta di accesso ad arco a sesto acuto. Lungo tutto il primo piano si estende un balcone con due porte con architrave, separate da un grande orologio circondato da una modanatura rettangolare. Ai piani superiori si possono osservare finestrelle piccole e bifore ad archi bombati. Si accede all'edificio mediante un'ampia scalinata.

Torre dell'Infantado


C/ Independencia, n. 2

39570  Potes, Cantabria  (Cantabria)