Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Rovine del Monastero di San Benito di Sahagún

León

Da San Benito a San Mancio.

Rimangono soltanto tre parti del Monastero Reale di San Benito: la cappella di San Mancio, la Torre e l’arco di San Benito.

La cappella di San Mancio era dedicata originariamente a San Benito. Sulla torre del Monastero reale di San Benito venne installato l’orologio della località. La chiesa venne distrutta nel 1835. L’arco di San Benito era il portale della chiesa, anche se attualmente viene attraversato da una delle strade principali della località. La cappella di San Mancio possiede una delle prime pareti in stile mudéjar della penisola iberica. Le rovine della cappella di San Mancio sono state dichiarate Monumento Nazionale nel 1931. Il Monastero reale di San Benito costituisce l’esempio più rappresentativo delle chiese benedettine esistenti in Spagna. La guerra d'Indipendenza e una serie di incendi hanno distrutto quasi totalmente il monastero.

Rovine del Monastero di San Benito di Sahagún


Parque de San Benito

24320  Sahagún, León  (della Castiglia e León)

E-mail:turismo@villadesahagun.es Tel.:+34 987780001 Sito web://www.sahagun.org
Cosa fare

Prossime visite