Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Museo di Cadice

Museo di Cadice

Cádiz

Fenici, romani e spagnoli

Le sale del museo percorrono un itinerario che parte dalla cultura fenicia e romana fino a giungere alla pittura spagnola del XX secolo.

Il museo è diviso in tre sezioni: la prima è destinata ai reperti archeologici fenici e romani, tra cui si segnalano i sarcofaghi fenici del V secolo a.C. Segue la sezione delle Belle Arti, con dipinti eseguiti tra il XVI e il XX secolo, tra cui opere di Zurbarán, Murillo e Rubens. Infine, la sezione di Etnografia, dove sono esposti i tradizionali burattini della Tía Norica, un significativo esempio del folklore di Cadice tra il XIX e XX secolo.

È suddiviso in tre sezioni. La prima custodisce reperti archeologici di epoca fenicia e romana. Nella sezione delle Belle Arti si trovano dipinti di artisti come Murillo e Rubens. Nella sezione dedicata all’etnografia sono particolarmente interessanti i burattini della Tía Norica.

Museo di Cadice


Plaza de Mina s/n

11004  Cádiz, Cadice  (Andalusia)

Cosa fare

Prossime visite