Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Cinta muraria di Zamora

Zamora

Zamora fu conosciuta come la "ben cinta". Ciò si deve alla tripla cinta muraria della città, che la trasformò in un punto strategico sulle rive del Duero. La prima cinta muraria è la più importante. Fu eretta all'epoca di Ferdinando I nell'XI secolo, su un'antica fortezza araba. Racchiude l'area in cui si trova il centro storico di Zamora. Dispone di varie porte di accesso. La più distaccata è quella di Olivares, dalla quale si accede alla Cattedrale e al Palazzo Episcopale. Sul lato opposto si trova la porta nord, ovvero di Doña Urraca. La terza porta è il Portillo de la Traición (portoncino del tradimento), da dove passò Bellido Dolfos inseguito dal Cid Campeador, dopo l'assassinio di Sancho II.

Cinta muraria di Zamora


49014  Zamora  (della Castiglia e León)

Cosa fare

Prossime visite