Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Monumento

Monastero di San Isidoro del Campo

Sevilla

Ottenne il titolo di Complesso Storico-Artistico di interesse nazionale il 10 aprile 1872. Il monastero venne fondato da Alonso Pérez de Guzmán e dalla moglie María Alonso de Coronel nel 1301 come sepolcro per le loro ceneri e come testimonianza della loro pietà. Fu costruito su un eremo mozarabico, che secondo la tradizione si trovava sul luogo nel quale era stato sotterrato San Isidoro fino al trasferimento del corpo alla Collegiata di León nel 1063. Il monastero fu occupato dai monaci gerolamini fino all’esproprio di Mendizábal. Sono rappresentati tutti gli stili artistici, mudéjar, il complesso è completato dal Chiostro dei Morti e quello degli Evangelisti, la Sacrestia e la Sala Capitolare (entrambe decorate come El Escorial), il refettorio, il Chiostro Gotico e la Torre Barocca.

Monastero di San Isidoro del Campo


Avenida de San Isidoro del Campo 18

41970  Santiponce, Siviglia  (Andalusia)