Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Miniera della Jayona

Fuente del Arco

Badajoz

La natura si riappropria della miniera

Il Monumento Naturale Miniera della Jayona si trova nella Sierra della Jayona, a circa 700 metri d’altezza, e occupa una superficie di 80 ettari popolati dalla tipica vegetazione mediterranea, anche se all’interno la miniera gode di un microclima diverso.

La grotta riveste particolare interesse dal punto di vista geo-ecologico. Presenta le caratteristiche ambientali proprie delle zone rocciose sviluppate in verticale, le condizioni di luce e umidità delle gole fluviali e una flora e una fauna di grande rilievo. Racchiude una vegetazione tipica dei climi umidi, in contrasto con la montagna mediterranea. In essa trovano rifugio numerosi animali di piccole dimensioni, come pure uccelli maestosi. E poi mammiferi, come la colonia di pipistrelli che popola le antiche gallerie della miniera. La grande distesa di faglia che si può osservare in una delle sale, insieme alle belle pieghe e alle mineralizzazioni di ferro presenti, ne esaltano il valore geologico. I pozzi, le gallerie e le strutture minerarie sono spettacolari e racchiudono suoni diversi e giochi di luci che mutano a seconda delle stagioni dell’anno.

Miniera della Jayona


Carretera Fuente del Arco - Puebla del Maestre, km. 7

06980  Fuente del Arco, Badajoz  (Estremadura)