Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Grotta del Prado del Navazo

Teruel

Impronte preistoriche.

Integra il complesso di Arte Rupestre dell’Arco Mediterraneo della Penisola Iberica, dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.

La grotta del Prado del Navazo, conosciuta anche come ‘Torelli di Navazo’, è una superficie di quattro chilometri quadrati che custodisce incisioni e grandi figure bianche di animali. Vi sono varie rappresentazioni isolate di tori, ai quali in epoca posteriore furono aggiunte figure di arcieri. Si tratta di una grotta post-paleolitica, risalente al Neolitico (7000-5000 a.C.). Appartiene all’eccezionale gruppo di dipinti rupestri di Albarracín, particolarmente interessante perché è l’unico sito rupestre orientale dove le figure sono dipinte di bianco, in contrasto con il tono rossastro delle pareti rocciose.

Grotta del Prado del Navazo


Carretera dirección a Bezas a 4 kms. de Albarracín

44100  Albarracín, Teruel  (Aragona)