Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Cattedrale di Tarragona

Tarragona

Si iniziò a costruire nel 1184 sui resti di un’antica basilica cristiana che, a sua volta, fu eretta su una moschea araba del X secolo. La chiesa è stata costruita in uno stile di transizione dal romanico al gotico. Presenta pianta a croce latina a tre navate, all’incrocio con il transetto si eleva una cupola ottagonale. Le tre navate terminano in altrettanti absidi circolari. Nella facciata principale, con bellissimo rosone intarsiato, si aprono due portali romanici del XII secolo. Il portone presenta sulla colonnina della bifora la statua di una Madonna con il Bambino. All’interno notevole la quattrocentesca pala d’altare maggiore, opera di Pere Johan. Realizzata in alabastro policromato, fa bella mostra di sé per le sculture della Madonna, di Santa Tecla e di San Paolo. Tra le più belle espressioni del gotico custodite nel tempio si segnalano il Sepolcro dell’Arcivescovo, situato vicino all’altare maggiore, e la trecentesca Cappella di Santa María. Invece, i pezzi più interessanti del Museo Diocesano sono la collezione di arazzi, tessuti a Bruxelles, e la pala d’altare opera di Jaime Huguet.

Cattedrale di Tarragona


Plaça Pla de la Seu, s/n

43003  Tarragona  (Catalogna)

Cosa fare

Prossime visite