Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Veduta notturna della Cattedrale di Oviedo

Cattedrale di Oviedo

Asturias

Simbolo del gotico spagnolo.

La cattedrale di Oviedo, sebbene presenti uno stile prevalentemente gotico, consente al turista di rintracciare diverse e chiare manifestazioni del barocco e del rinascimento.

Sorge su una basilica costruita da Fruela I in onore di San Salvador. I lavori di edificazione ebbero inizio nel XIII secolo e si conclusero nella seconda metà del XVI. La facciata è opera di Juan de Badajoz e di Pedro de Buyeres. La torre (sec. XV) attira l'attenzione per la snella guglia traforata. La chiesa è formata da tre navate con cappelle laterali, transetto e deambulatorio rinascimentale. Diversi motivi vegetali decorano i capitelli delle alte colonne che sostengono il soffitto della cattedrale. La pala d'altare maggiore, ricca di piccoli baldacchini traforati, illustra la vita di Cristo con dipinti in stile gotico e d'influsso fiammingo. Nella cappella del re Casto si trova il Pantheon Reale in stile barocco, dove sono sepolti i sovrani d'Asburgo. L'affresco della volta della sagrestia, anch'essa barocca, è opera del pittore Martínez de Bustamante. Nel chiostro è stato allestito il Museo Diocesano che raccoglie importanti reperti archeologici. La Camera Santa, iscritta nell'elenco del Patrimonio Mondiale dall'Unesco, è integrata nella Cattedrale e custodisce il Tesoro della Cattedrale, al cui interno si segnalano la Croce degli Angeli, la Croce della Vittoria , la Scatola di Agate e l'Arca Santa.

Cattedrale di Oviedo


Plaza Alfonso II El Casto, s/n.

33003  Oviedo, Asturie  (Principato delle Asturie)

Cosa fare

Idee per ispirarti


Cosa fare

Prossime visite