Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
Famiglia che si diverte in piscina

Sei centri termali perfetti per le famiglie

none

Quando parliamo di viaggi in famiglia, e più concretamente di bambini, un centro termale può diventare un luogo tranquillo e divertente al tempo stesso. Dobbiamo dimenticarci di certi miti riguardanti questi posti e prepararci a divertirci con i nostri cari in un ambiente unico.Per questo motivo, possiamo accertarci che le strutture soddisfino le caratteristiche indicate di seguito perché garantiscano un’esperienza indimenticabile:- che questi stabilimenti offrano camere quadruple o familiari;- che le aree delimitate siano ampie e, ove possibile, circondate da vegetazione, in modo che i più piccoli possano scorrazzare liberamente;- che siano previste attività e strutture adatte a tutte le età;- che offrano sconti speciali per bimbi piccoli e pacchetti famiglie. È importante ricordarsi di richiedere informazioni a riguardo. Di seguito sono indicate sei destinazioni di viaggio ideali per le famiglie.

Terme di Archena (Murcia)

Una spa ricca di storia, le cui acque termali venivano già utilizzate dai romani più di 1.500 anni fa. Un paradiso fatto di acqua nella valle di Ricote, nei pressi del fiume Segura.Le acque a una temperatura di più di 52° stimolano la circolazione e contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario. Una meta ideale anche per i più piccoli, che possono accedere gratuitamente fino ai 12 anni. Il mini club con le attività dedicate comprende anche una piscina per bambini con scivolo, pensato appositamente per intrattenerli mentre i genitori si rilassano. Aperto tutto l’anno.

Terme di Puente Viesgo (Cantabria)

A soli 27 km da Santander, nella valle di Toranzo e nelle vicinanze del fiume Pas, si innalza l’imponente edificio del grand hotel di questo centro termale perfetto per le famiglie. Con una spa circondata da un esteso parco naturale, il Gran Hotel Balneario di Puente Viesgo comprende un grande spazio termo-ludico (Tempio dell’Acqua) oltre a una piscina dinamica, terme, saune e bagni di contrasto per giornate all’insegna del divertimento dagli 8 anni in su. I minori di 12 anni hanno a disposizione una piscina dedicata e una sala giochi in cui svagarsi, mentre i genitori sperimentano trattamenti e tecniche particolari come le inalazioni o i fanghi con paraffina. È aperto tutto l’anno.

Terme di Lanjarón (Granada)

Immerso in un paesaggio leggendario, tra il Parco nazionale della Sierra Nevada e della Alpujarra, troviamo questo centro termale, trasformatosi in un punto di riferimento grazie alla purezza delle sei fonti di acqua minero-medicinale e alla qualità dei trattamenti termali. Offre un ampio ventaglio di tecniche e proposte di svago per tutti i gusti ed età, compreso il programma dedicato ai più piccoli “Juega con el agua” (“Gioca con l’acqua”), con bagni di bolle, doccia circolare e attività per rilassarsi e coccolarsi un po’... perché anche loro se lo meritano! Aperto da febbraio a gennaio.

Terme Paracuellos de Jiloca (Saragozza)

Posizionato nei pressi del fiume che dà il nome allo stabilimento, questo luogo vanta giardini spettacolari e ampie zone in cui passeggiare e divertirsi con i propri cari (ideale per famiglie con bambini di età compresa tra 4 e 12 anni); si tratta del principale centro termale di acqua sulfurea dell'Aragona.Oltre alla piscina in cui i bambini possono giocare a pallanuoto, il parco giochi e la ludoteca, questa spa dispone di un circuito termale in cui i più piccoli possono accedere alla sauna nebulizzata, al bagno di vapore, al tempio delle docce e al tepidario. E i più coraggiosi, purché siano accompagnati da un adulto, possono addentrarsi nella grotta termale. Aperto dal 1° febbraio al 22 dicembre.

Terme di Baños de la Concepción (Albacete)

Nelle vicinanze del fiume Cabriel e circondato da grandi pinete e fonti, troviamo questo centro termale con oltre 300 anni di storia. Una vera e propria oasi di pace, ma anche il luogo perfetto per le famiglie.Le tre fonti di acqua bicarbonata sulfurea mantengono una temperatura di 20° tutto l’anno. Mentre gli adulti si rilassano nella vasca con sistema di getti, nel bagno turco o nella grotta di sale, i più piccoli se la spasseranno nella piscina termale esterna, nello spazio attrezzato con le altalene, sul castello gonfiabile o sui tappeti elastici. Inoltre, si possono svolgere attività in famiglia all’aria aperta, per esempio il sentierismo, la pesca o il rafting. È aperto da febbraio a dicembre.

Terme Hervideros de Cofrentes (Valencia)

Natura, relax e famiglia. Queste tre parole definiscono il centro termale incastonato nella valle di Ayora, vicinissimo ad Albacete, Cuenca, Alicante e Murcia. Le sue strutture diffuse ti faranno sentire come in un piccolo paese, in cui regna una tranquillità rigenerante.Conosciuto anche con il nome di “spa di Hervideros” deve il suo nome al fatto di essere situato su un antico vulcano, con una camera magmatica che genera una grande quantità di bolle di anidride carbonica in una delle quattro fonti. I più piccoli possono accedere al circuito termale a partire dai 4 anni (il centro termale riserva alle famiglie un’offerta speciale) e attorno al complesso si possono praticare attività multiavventura come passeggiate in bicicletta o giri in canoa. È aperto da febbraio a dicembre.Per ulteriori informazioni, puoi consultare la pagina ufficiale dei centri termali della Spagna. 

Famiglia che si diverte nella piscina per bambini
Scopri di più su...