Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Ponte Allariz

Riserva della Biosfera dell’Area di Allariz

Ourense

Un modello di conservazione dell’ambiente naturale


L’area di Allariz, dichiarata nel 2005 Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO, è importante soprattutto per il valore culturale e l’uso sostenibile delle risorse, che permette la conservazione della flora e della fauna locali.

Nel nord-ovest della Spagna, in Galizia, si trova l’area di Allariz, all’interno della provincia di Orense. Lo spazio, costituito dalla depressione in cui scorre il fiume Limia, è circondato da un massiccio montuoso, con la formazione granitica di Allariz nella parte nord. Nel territorio sono presenti tre tipi di paesaggio particolarmente interessanti, confinanti e interagenti a livello ambientale. Ci sono le veigas, terre situate sulle rive dei fiumi Limia e Antela, con vegetazione erbacea e di arbusti; le touzas, un mosaico di prati e aree coltivate separate da foreste, e i sebes, boschi misti di rovere comune e di quercia dei Pirenei. Questa diversità di habitat permette l’esistenza di una grande varietà di fauna, con specie comuni e altre in pericolo di estinzione. L’area di Allariz è importante per il suo retaggio culturale, poiché è una delle poche località della Galizia dove si conservano le attività e le pratiche tradizionali, che favoriscono tra l’altro la conservazione dell’ambiente.

Riserva della Biosfera dell’Area di Allariz


Ourense  (Galizia)

Tipo di spazio:Riserva della Biosfera Superficie:21,48 ettari E-mail:info@areadeallariz.com Tel.:+34 988 442 210 Sito web:Riserva della Biosfera dell’Area di Allariz

Ourense (Galizia):

Allariz.

Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    Il patrimonio culturale della zona comprende il complesso monumentaledella città di Allariz: antichi castra, resti archeologici di epoca romana, con presenza di palazzi e dimore nobiliari tradizionali della Galizia (pazos).

  • Informazioni ambientali

    Il territorio è situato nella zona di confine tra le regioni eurosiberiana e la mediterranea della penisola iberica, e possiede una biodiversità di grande importanza. Tra le specie animali più significative troviamo i rapaci, il lupo, la nutria e numerose specie di anfibi tipici della penisola iberica.

  • Informazioni visite

    Dalla città di Orense, seguendo la superstrada A-52, si raggiunge in meno di mezz’ora. La zona è anche collegata attraverso la N-525 alla rete stradale regionale e locale.