Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Parco Nazionale di Aigüestortes i Estany de Sant Maurici

Parco Nazionale di Aigüestortes i Estany de Sant Maurici

parque-nacional-aiguestortes

L’acqua come protagonista


Tutto ruota intorno all’acqua in questo Parco Nazionale di Lleida. Situato nei Pirenei Centrali, Aigüestortes i Estany de Sant Maurici è un paradiso terrestre in cui fiumi, torrenti e laghi (più di 200) creano uno splendido scenario nel quale sgorga la vita. Montagne alte oltre 3.000 metri formano un paesaggio da favola ove è possibile immergersi, quasi letteralmente, nell'abbondanza d’acqua che riempie di dinamismo queste terre.

Parco Nazionale di Aigüestortes i Estany de Sant Maurici


Si trova nella provincia di Lleida (Catalogna), a nordest della Spagna.

Lleida  (Catalogna)

Tipo di spazio:Parco nazionale Superficie:14.119 ettari E-mail:info.aiguestortes@oapn.es Tel.:+34 973696189 Sito web:https://www.miteco.gob.es/es/red-parques-nacionales/nuestros-parques/aiguestortes/

Lleida (Catalogna):

Alt Àneu. Espot. Esterri d'Àneu. Sort. Vielha e Mijaran. Vilaller.

Carrer de Sant Maurici, 5

25597  Espot, Lleida  (Catalogna)

Tel.:+34 973624036 Sito web:Sito web del Centro Visitatori

Ca de Simamet

Calle de les Graireres, 2

25528  Boí, Vall de Boí, La, Lleida  (Catalogna)

E-mail:info.aiguestortes@oapn.es Tel.:+34 973696189 Sito web:Sito web del Centro Visitatori
Galleria

In immagini


Informazioni utili

Cosa sapere


  • Cosa ti aspetta

    Qui scoprirai come la neve dei Pirenei e il disgelo creano un ecosistema in cui la fauna e la flora scaturiscono grazie all'acqua. Con grandi dislivelli che vanno da 1.200 a 3.000 metri, il parco racchiude esempi di vallate, pascoli alpini, boschi sempreverdi e caducifogli, fino a raggiungere le cime scoscese che lo cingono. Particolare attenzione meritano Los Encantados, due cime quasi gemelle, che offrono una delle viste più spettacolari dei Pirenei. La combinazione di pietra e acqua dà origine anche a bellissime formazioni rocciose, come la Valle del Fiume San Nicolás, che mostra al visitatore un panorama unico su una gola racchiusa tra le alte montagne.Accanto ad essi, laghi e ancora laghi. Nonostante il parco prenda il nome dal più grande di essi, quello di Sant Maurici, in realtà qui vi sono oltre 200 laghi. In essi è possibile vedere, tra le altre cose, i boschi e le vette che li circondano specchiarsi nell'acqua, come nel caso dell'Estanys d'Amitges, o percorrere le aigüestortes (acque tortuose, in catalano) che creano i meandri dei numerosi fiumi che attraversano il parco.Tutto questo è la residenza della fauna che vive nel parco. Alza gli occhi per contemplare il volo di uccelli maestosi come l'aquila reale o il gipeto, uno degli uccelli con l’apertura alare più grande del mondo. Sulla terra, invece, si trovano in abbondanza altri due emblemi dei Pirenei: il gallo cedrone, un uccello appariscente, e il camoscio o l'antilope, una capra nativa della regione, che di solito si arrampica nei luoghi più improbabili del parco.

  • Itinerari attraverso il Parco

    Nel parco sono 27 gli itinerari da percorrere a piedi. I sentieri sono ben segnalati e si trovano numerosi punti panoramici dai quali è possibile ammirare la vista che offre Aigüestortes. Non dimenticare di prendere una mappa della zona prima di avventurarti lì e ricorda che spesso saranno necessarie delle calzature da montagna.Oltre che a piedi, il parco può essere visitato anche in bicicletta. 13 itinerari ti aspettano, sia senza dislivello, ideali per tutta la famiglia, sia per mountain bike, adatti solo ai viaggiatori ben equipaggiati. Comunque sia, ad Aigüestortes troverai sempre qualcosa di adatto a te.Mappa del Parco Nazionale di Aigüestortes ed Estany de Sant Maurici 

  • Non lasciare la zona senza...

    Scoprire alcuni degli esempi meglio conservati di architettura e arte romanica in Spagna. Lasciati incantare dalle chiese dell'XI e XII secolo della Valle del Boí, la porta d'accesso al nostro paese in questo stile architettonico. Costruzioni con quasi mille anni di storia conquisteranno gli amanti del patrimonio artistico. Otto chiese e un eremo attestano lo scorrere del tempo in questa regione nella quale è possibile vivere un vero viaggio nel passato.Se vai alla scoperta della zona tra i mesi di giugno e luglio, lasciati sorprendere dalle sue famose Fallas, una festa che si organizza in cinque paesi dei Pirenei di Lleida a partire dal Solstizio d'Estate: Barruera, Boí, Durro, Erill la Vall e Taüll. Qui si svolgono queste feste di luce e colore dove i "fallaires" sostengono enormi torce accese mentre scendono lungo le pendici delle montagne fino a raggiungere i paesi. Questa tradizione secolare è uno dei momenti più magici da vivere nella regione ed è la dimostrazione perfetta del connubio tra essere umano e natura.