Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Paese di Montoro a Guadalquivir

Parco Naturale delle Cordigliere di Cardeña e Montoro

Córdoba

Una fauna molto eterogenea


Uno degli elementi più significativi di questo parco è la grande diversità della sua fauna.

Il parco si trova in un settore della Sierra Morena, nella parte nordorientale della provincia di Cordova, al confine con il Parco Naturale della Sierra di Andújar, nella provincia di Jaén. Predominano il leccio, l’olivastro, la quercia da sughero e la quercus lusitanica. Nel sottobosco spiccano il cisto, il rosmarino, la quercia spinosa, il timo e altre specie tipiche del bosco mediterraneo. La zona di Escorialejo ospita gli unici esempi di boschetti di quercia dei Pirenei di tutta la provincia. Sugli argini del fiume Yeguas la vegetazione cambia: qui prevalgono l’ontano, il pioppo e il salice. La straordinaria biodiversità della fauna consente di osservare mammiferi erbivori (capriolo, daino, cervo e cinghiale) e carnivori (gatto selvatico, genetta e in particolare il lupo e la lince iberica), mentre nelle acque dello Yeguas sono presenti le nutrie. Da segnalare tra i rapaci la presenza dell’aquila reale, l’aquila imperiale, l’aquila minore, la poiana e il falco.

Parco Naturale delle Cordigliere di Cardeña e Montoro


Comarca de los Pedroches, en la zona nororiental de la provincia de Córdoba.

Cordova  (Andalusia)

Tipo di spazio:Parco naturale Superficie:38.449 ettari E-mail:pn.cardenamontoro.cma@juntadeandalucia.es E-mail:cvventanueva@reservatuvisita.es Tel.:+ 34 955 260 000 (centro de visitantes) Sito web:Parco Naturale delle Cordigliere di Cardeña e Montoro

Cordova (Andalusia):

Cardeña. Montoro.

Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    Nei pressi del parco si trovano le località di Cardeña e soprattutto Montoro, con un patrimonio monumentale di notevole interesse.

  • Informazioni ambientali

    Il Parco si trova nel cuore del Sistema Betico. I dolci rilievi montuosi si inaspriscono verso est, arrivando alla zona in cui il fiume Yeguas costringe il proprio corso in gole con oltre 200 metri di dislivello. La vegetazione è di tipo mediterraneo e la fauna spicca per la grande varietà di specie presenti.

  • Informazioni visite

    L’accesso al parco è libero. Per informazioni rivolgersi alla Delegación Provincial Consejería de Medio Ambiente (Ufficio provinciale Assessorato all’Ambiente), c/Tomás de Aquino, s/n 7ª planta, 14071 Córdoba.