Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Geoparco Villuercas Ibores La Jara

Geoparco Villuercas Ibores Jara

Cáceres

Si trova a sud di Cáceres (Estremadura), tra i bacini dei fiumi Tajo e Guadiana. Tra paesaggi montani e valli parallele, raggiunge la massima altezza con il Risco de La Villuerca (1601 metri). Da questo rilievo è possibile ammirare magnifiche vedute su montagne, valli, le caratteristiche "rañas" (terreni di bassa montagna) e la città di Guadalupe con il suo Monastero Reale. Fa parte della Rete Europea e della Rete Globale dei Geoparchi riconosciute dall'UNESCO.

Questo geoparco ha un valore naturalistico unico. Ospita più di 40 Geositi che spiccano per la ricchezza paleontologica (custodiscono materiale con 560 milioni di anni di storia), il passato minerario e la presenza di un monumento naturalistico come la Grotta del Castañar de Ibor, uno spettacolo sotterraneo di forme e colori. Oltre a scoprire fossili del mare che centinaia di milioni di anni fa occupava questa area, il pubblico potrà osservare pitture rupestri come quelle della Grotta Chiquita o di Álvarez, visitare antiche miniere come quella di Constanza (a Logrosán), conoscere un bosco di enormi castagni o affacciarsi da belvedere come quello di Peña Amarilla.  

Geoparco Villuercas Ibores Jara


Desde la A5 (E90) Salida 219 hacia Deleitosa.

10136  Cañamero, Cáceres  (Estremadura)

Tel.:+34 927 36 94 29 Sito web:Geoparco Villuercas Ibores Jara

Cáceres (Estremadura):

Aldeacentenera, Alía, Berzocana, Cabañas del Castillo, Campillo de Deleitosa, Cañamero, Carrascalejo, Castañar de Ibor, Deleitosa, Fresnedoso de Ibor, Garvín, Guadalupe, Logrosán, Navalvillar de Ibor, Navezuelas, Peraleda de San Román, Robledollano, Valdelacasa de Tajo, Villar del Pedroso

Informazioni utili

Cosa sapere


  • Informazioni culturali

    Nella zona si possono trovare pitture rupestri, dolmen, insediamenti, castelli e architettura mudéjar come quella del Monastero Reale di Guadalupe, iscritto nell'elenco del Patrimonio Mondiale dall'UNESCO. Da segnalare tra i monumenti anche il Palazzo di Miravel.

  • Informazioni ambientali

    I Geositi si trovano in ecosistemi unici come pantani, boschetti di alloro del Portogallo e bosco mediterraneo. Questo geoparco accoglie anche sette aree di protezione speciale degli uccelli.

  • Informazioni visite

    I visitatori potranno ottenere tutte le informazioni necessarie per definire il proprio percorso presso i vari Centri di Interpretazione e Informazione della zona (Ufficio del Turismo di Guadalupe, Centro di Interpretazione della ZEPA "Sierra de las Villuercas y Valle del Guadarranque", Museo di Logrosán, Miniera Constanza, Centro di Interpretazione degli Hornos de la Calera, Centro di Interpretazione della Cueva de Castañar, Centro di Interpretazione del Carnaval de Ánimas a Villar del Pedroso e Centro di Interpretazione dell'Archeologia Territoriale). Il viaggio si può poi concludere con una degustazione di prodotti tipici come il formaggio di capra "Ibores", i miele di "Villuercas-Ibores", la carne "Dehesa de Extremadura" e i vini della "Ribera de Guadiana". Ulteriori informazioni sugli accessi.